Cerca

Domenica 21 Gennaio 2018 | 23:39

consiglio regionale pugliese

Xylella, passano le modifiche
più veloce la lotta al batterio
con la deroga alle normative

xylella

BARI - Via libera del Consiglio regionale alla stretta di vite sull'applicazione delle misure fitosanitarie per il contrasto alla Xylella, con la modifica alla legge regionale del 2017 sulla gestione della batteriosi. Questo approvato oggi a maggioranza era il secondo tentativo di far passare il ddl, dopo il primo, non andato a buon fine, nella seduta del 5 dicembre scorso. Allora come oggi l’assessore alle Risorse agroalimentari Leo Di Gioia ha espresso l’urgenza di approvare il provvedimento, anche al fine di evitare l'aggravarsi della procedura d’infrazione in corso, irrogata dall’Unione europea allo Stato italiano.

La modifica approvata dal Consiglio introduce un articolo aggiuntivo che consentirà - è stato spiegato - maggior celerità nell’esecuzione delle misure di lotta obbligatoria. In particolare è previsto che l'estirpazione delle piante colpite possa avvenire in deroga alle disposizioni normative e regolamentari vigenti in materia di vincoli forestali, ambientali, idrogeologici e paesaggistici. Critiche le opposizioni in aula, con il Movimento 5 Stelle che in particolare ha sollevato dubbi sulla legittimità costituzionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione