Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 23:18

diretto a battipaglia

Taranto, Frecciarossa non parte
viaggiatori avvisati 2 minuti prima

Il ministro ai Trasporti«Frecciarossa fino a Lecce»

Maria Ida Settembrino

Ieri mattina il treno Frecciarossa 9522 in partenza da Taranto e diretto a Milano Centrale è stato soppresso. Anche il mondo digitale ne ha registrato la scomparsa. L’applicazione di Trenitalia restituiva un errore, cliccando sulla soluzione viaggio da molti preferita per la sua velocità. Il treno è stato soppresso o, meglio, ad essere stata cancellata anche se per un solo giorno è stata la tratta che da Taranto conduce a Battipaglia, passando per stazioni nevralgiche come quella di Metaponto e Potenza Centrale. Il Frecciarossa 9522 è partito da Battipaglia e non più da Taranto.

Un lunedì nero per i viaggiatori lucani e pugliesi. «Ho messo i piedi a terra alle 5 – ha commentato un ingegnere che lavora a Salerno - per essere puntuale in stazione a Metaponto e salire a bordo di questo treno alle 6.20. Avevo una regolare prenotazione e biglietto al seguito. Mi stavo recando al binario 2, quando, due minuti prima dell’arrivo del treno, la voce registrata dagli auto parlanti annunciava la cancellazione del Frecciarossa da Taranto. Nessuno del personale di Trenitalia presente in stazione aveva cognizione di cosa stesse accadendo. Da premettere che io utilizzavo questo treno per lavoro. Rappresentava fino ad oggi l’esatto compromesso tra puntualità e velocità. È una vergogna! È paradossale che un’azienda leader nel settore della locomozione decida di sopprimere un servizio da un’ora all’altra. Come me tantissimi altri utenti hanno perso questa possibilità. Sono pendolari che viaggiano per lavoro ma come accade puntualmente per alcune regioni del sud Italia il prezzo da pagare per la penuria di utenza rimane sempre troppo alto».

A rimanere a «bocca asciutta» sono stati persino gli autisti degli autobus del servizio sostitutivo. Non sono riusciti, nonostante gli sforzi, a garantire il trasporto di tutti i viaggiatori. A saltare sono state le coincidenze. «Per noi che lavoriamo con ditte esterne, avere a che fare con Trenitalia sta diventando ogni giorno più difficile. Ho imparato a mie spese e a discapito dei passeggeri che i treni non devono mai aspettare gli autobus, ma il contrario deve diventare la regola base. Posso solo dire che nessuno mi ha avvisato della cancellazione di questo treno. Mi è stato detto che dovevo recuperare i viaggiatori del Frecciarossa rimasti a terra senza specificare altro né in termini di orari né per altri dettagli di viaggio».

Intanto, sembra essere già partita la corsa ai rimborsi e le azioni di risarcimento per procurato ritardo nei luoghi di lavoro da parte dei viaggiatori contro Trenitalia. Proprio ieri, una preziosa inchiesta del Sole 24 Ore ha fatto il punto della situazione sulla «disparità di mobilità tra nord e sud». «Settanta le stazioni lucane con 329 km di linee a semplice binario, 18 km le linee a doppio binario, sempre 329 km le linee complementari, 18 km le linee fondamentali, 365 km la linea convenzionale».

In questo scenario la Campania continua ad essere capofila. Non a caso «è la regione in cui terminano le linee ad alta velocità, molto utilizzate da chi si sposta fino a Basilicata, Sicilia, Calabria e Puglia – si legge, ancora». E il passaggio del testimone da Taranto a Battipaglia che si è consumato proprio in queste ore anche se solo per un giorno ne è la prova tangibile. Ma non sarà che la Basilicata e parte della Puglia hanno subito l’ennesimo «scippo d’autore»?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ferrarese : «Nel Mezzogiorno  gli investitori temono di più  la burocrazia che la criminalità»

Ferrarese : «Nel Mezzogiorno
gli investitori temono di più
burocrazia che criminalità»

 
Tennis, a Tunisi il pugliese Fabbiano fuori in semifinale

Tennis, a Tunisi
il pugliese Fabbiano
fuori in semifinale

 
Scritte pro No Tap su muri denunciato antagonista

Scritte pro No Tap sul muro
denunciato un antagonista

 
orto

«Orto Family», a Taranto
l'agricoltura ha i suoi tutori

 
La Puglia a testa alta Foggia-Bari da urlo

Foggia e Bari partoriscono un pari 
Autogol Gyomber, rimedia Nenè Ft

 
Morì dopo caduta in ospedaleindagata solo una infermiera

Morì dopo caduta in ospedale
indagata solo una infermiera

 
Aperture centri commerciali«Sciopero 25 aprile e 1 maggio»

Aperture centri commerciali
«Sciopero 25 aprile e 1 maggio»

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Cerca sistemare antenna e cade, morto

Cerca sistemare antenna e cade, morto

 
Mondo TV
Tutti i record di Elisabetta II

Tutti i record di Elisabetta II

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin