Cerca

Lunedì 22 Gennaio 2018 | 19:22

Arrestati dai Cc

Cerignola, bloccati corrieri
con 2 chili e mezzo di cocaina

In manette due pregiudicati di Altamura dopo un inseguimento: la droga era allo stato puro

Cerignola, bloccati corrierecon 2 chili e mezzo di cocaina

Due pregiudicati di Altamura sono stati arrestati dai carabinieri di Cerignola di Canosa per detenzione e spaccio di stupefacenti. IN manette sono finiti Luigi Sforza, 30 anni e Nicola Cifarelli, 39: i due erano a bordo di un'auto che è stata intercettata da una pattuglia di militare alla periferia della Zona industriale mentre percorreva la statale 16 in direzione dello svincolo della provinciale per Canosa. Alla vista dei militari i due hanno accelerato ed è iniziato così un inseguimento durante il quale i fuggitivi - prima hanno cercato di speronare l'auto dell'Arma - poi si sono sbarazzati di due buste successivamente recuperate dai Carabinieri che sono riusciti a bloccare l'auto.

E' stato subito chiarito il motivo della fuga: nelle buste c'erano 2,400 chili di cocaina ancora "in pietra", e quindi con un elevato grado di purezza, che, una volta immessa nel mercato al dettaglio, stando alle tabelle ministeriali avrebbe potuto fruttare intorno ai 400.000 euro. I due sono quindi stati dichiarati in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale e, su disposizione del P.M. di turno, sono stati rinchiusi nel carcere di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione