Cerca

Giovedì 14 Dicembre 2017 | 01:45

Sono 64 quelli acquistati

Bari, i nuovi autobus dell'Amtab
in arrivo nei primi mesi del 2018

In arrivo i nuovi bus dell'Amtab i primi 54 sulle strade a gennaio

BARI - Sono in fase di costruzione i primi 35 autobus dei 64 acquistati dall’Amtab, che arriveranno a Bari nei primi mesi del 2018. I mezzi in costruzione appartengono al primo lotto che prevedeva 35 autobus urbani di circa 12 metri, alimentati a metano. Grazie alle economie di gara sul bando iniziale, che prevedeva la fornitura di 54 nuovi autobus per il trasporto pubblico urbano, è stato possibile  acquistarne altri 10, arrivando così al totale di 64.

Tutti gli autobus saranno dotati di un sistema di videosorveglianza di bordo con 4 telecamere a colori, sistemi automatici di conteggio passeggeri in corrispondenza delle porte centrali e posteriori e di un tornello con dispositivo di controllo, per evitare il mancato pagamento del biglietto, da installare in prossimità della porta anteriore del mezzo. 

I fondi messi a disposizione per l’acquisto degli autobus sono così ripartiti: € 14.250.000,00 di fondi statali derivanti dal PON Metro, € 504.000,00 di contributo regionale e € 256.000,00 con fondi di bilancio AMTAB.

“Stiamo monitorando tutte le fasi di costruzione dei nuovi autobus – spiega il sindaco Decaro – per assicurare che i tempi siano rispettati. Vedere queste immagini ci restituisce in parte la gioia di un risultato a cui stiamo lavorando da tanto tempo. Presto gli autobus arriveranno a Bari e saranno una bella iniezione di energia per il servizio di trasporto pubblico urbano, che potrebbe registrare un significativo miglioramento, nei tempi e nella qualità dell’offerta ai cittadini. In questi tre anni abbiamo fatto un lavoro lento e accurato per risanare un’azienda che abbiamo voluto rimanesse pubblica. Un lavoro che sta portando a dei risultati importanti sul fronte della gestione e sul rapporto dei cittadini con il servizio di trasporto pubblico, visti i dati di acquisto dei biglietti in costante aumento. L’arrivo di questi autobus sarà un altro risultato importante”.

“Sono più che soddisfatto di questo risultato e sto apprezzando molto lo sforzo profuso dall'attuale Amministrazione Comunale in favore dell'Amtab, patrimonio irrinunciabile di tutti i cittadini baresi – commenta il presidente Vulcano - Da un parco autobus largamente rinnovato, assoluta novità per la storia aziendale, ne rinverranno sicuri benefici sia per i cittadini che potranno usufruire di un servizio trasporti di maggiore qualità, sia per l'azienda stessa e dei suoi dipendenti ad oggi costretti a lavorare, causa la vetustà dei mezzi, in condizioni di disagio”.

La prima fornitura di autobus acquistata è così suddivisa: 35 autobus urbani di circa 12 mt, alimentati a metano; 13 autobus urbani medi di circa 9 mt, alimentati a gasolio; n. 3 autobus urbani snodati di circa 18 mt, alimentati a metano; 3 autobus di circa 12 mt, di cui n. 2 alimentati a gasolio e n. 1 alimentato a metano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione