Domenica 22 Luglio 2018 | 18:40

Il 47enne di Mesagne

Morte dell'operaio all'Ilva
sei condanne in appello

Morte dell'operaio all'Ilva sei condanne  in appello

TARANTO - La sezione distaccata di Taranto della Corte d’Appello di Lecce ha condannato sei imputati per la morte di Antonino Mingolla, 47enne operaio di Mesagne (Brindisi), dipendente della ditta Costruzioni metalliche tubolari (Cmt), morto il 18 aprile 2006 all’interno dello stabilimento Ilva. Il lavoratore fu investito da una nube tossica mentre era impegnato con tre colleghi nella sostituzione di una valvola alla rete gas «Afo» in prossimità della centrale elettrica Cet1.

I giudici della Corte d’Appello hanno riformato parzialmente la sentenza di primo grado relativamente a Pietro Mantovani, titolare della ditta Smi sas, subappaltatrice della Cmt, la cui condanna, riconosciute le circostanze generiche equivalenti alle aggravanti contestate, è stata ridotta da due anni e sei mesi a due anni di reclusione con pena sospesa. Per il resto è stata confermata la sentenza di condanna a 2 anni nei confronti di Alfredo De Lucreziis, tecnico Ilva; Antonio Assentato, capo cantiere della ditta Cmt; Angelo Lalinga, responsabile di produzione, distribuzione e trattamento acque, soffiaggio vapore, aria e gas dell’Ilva; Mario Abbattista, capo reparto dell’Ilva; e Francesco Ventruto, responsabile del servizio di prevenzione e protezione rischi per la sicurezza e salute durante il lavoro.

Disposto infine il risarcimento del danno in favore dell’Anmil (associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro), costituitasi parte civile tramite l'avvocato Maria Luigia Tritto, e della Cgil.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 
Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

 
Foggia, primo stop dal ParmaGrassadonia: difficoltà previste

Foggia, primo stop dal Parma
Grassadonia: difficoltà previste

 
Lecce, incendio fa strage di animaliin allevamento: morte oltre 400 bestie

Lecce, incendio fa strage di animali in allevamento: morte oltre 400 bestie

 
Maturità, Puglia prima per 100 e lodeDa noi 1.066 superbravi su 6mila in Italia

Maturità, Puglia prima per 100 e lode: 1.066 superbravi su 6mila in Italia

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS