Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 12:39

destinate ad agricoltori e enti

Xylella, 5mln dalla Regione
per fermare l'avanzata
verso gli ulivi monumentali

xylella

BARI - Con l’obiettivo di «bloccare l'avanzata» della Xylella «verso la Piana degli ulivi monumentali di Puglia», l’assessore regionale all’Agricoltura, Leonardo Di Gioia, annuncia lo stanziamento «di cinque milioni di euro per le potature straordinarie conservative, e l'installazione di strutture anti-insetto su ulivi monumentali censiti che si trovano in zona delimitata».

Le risorse, che fanno parte del Programma di sviluppo rurale (Psr), sono destinate ad agricoltori, aziende agricole e anche enti pubblici per contrastare il batterio che sta essiccando gli uliviin Salento.

La Piana degli ulivi è stata di recente inserita nel Registro nazionale dei Paesaggi rurali storici e presenta «la più alta concentrazione mondiale di piante millenarie», rileva l'assessore.

Questo intervento di contrasto alla fitopatia, aggiunge il direttore del dipartimento regionale Agricoltura, Gianluca Nardone, è messo in campo grazie a «una delle misure più attese del Psr della Regione Puglia, cui seguiranno le azioni per il ripristino del potenziale produttivo agricolo, e quelle volte al miglioramento di redditività, competitività e sostenibilità delle aziende agricole».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione