Cerca

Giovedì 14 Dicembre 2017 | 01:47

La gara del San Nicola domenica alle ore 12,30

Annullato il divieto di trasferta
Bari-Foggia anche per gli ospiti
I sindaci: «Felici. Buon derby»

Annullato il divieto di trasferta Bari-Foggia anche per gli ospiti I sindaci: «Felici. Buon derby»

BARI, 22 NOV - La questura di Bari ha ritirato il provvedimento di divieto di trasferta nei confronti della tifoseria organizzata del Foggia Calcio in occasione del derby pugliese in programma domenica 26 novembre, rendendo «felici» i sindaci delle due città, Antonio Decaro (Bari) e Franco Landella (Foggia).

«Siamo particolarmente felici di questa apertura di credito da parte del questore di Bari Carmine Esposito, che ringraziamo per l’attenzione - affermano in una nota congiunta - L’appello che rivolgiamo a tutti è di vivere insieme questa festa dello sport, indipendentemente dal risultato finale. Ci auguriamo di vedere tante famiglie e bambini in festa sulle gradinate del San Nicola e di poter assistere, a distanza di tanti anni, a un grande spettacolo sportivo sul campo e sugli spalti». «Sono tanti i bei ricordi che ci legano a Bari-Foggia - affermano ancora - e siamo certi che il derby di domenica riproporrà lo stesso clima caloroso e l’atmosfera di festa cui da sempre siamo abituati. Sia i tifosi biancorossi sia quelli rossoneri si sono sempre contraddistinti per passione e grande civiltà, dentro e fuori gli spalti».

«Pertanto - concludono - la Puglia calcistica avrà l'occasione di dimostrare di essere a tutti gli effetti un pubblico da Serie A. Siamo sicuri che entrambe le tifoserie sapranno dimostrare attaccamento alla loro squadra e dare esempio di correttezza e rispetto. Buon derby a tutti».

Intanto, buone notizie per il tecnico del Bari Grosso: oggi è tornato ad allenarsi in gruppo il difensore Capradossi, reduce da un acciacco post tournée della nazionale Under 21. Proseguono invece, il lavoro differenziato i difensori Marrone (lavoro atletico sul campo)e Morleo (palestra e terapie), e il centrocampista Busellato (palestra e terapie).

Nella retroguardia pugliese, oltre ai difensori Capradossi, Gyomber e Tonucci, c'è anche il marcatore francese Diakite, che farà il suo esordio in Coppa Italia contro il Sassuolo (il suo utilizzo in campionato, essendo fuori lista, porterebbe al club una sanzione economica).

Brutta tegola per il Foggia: non ci sarà Mazzeo. L'attaccante ha rimediato una distorsione al ginocchio sinistro con lesione del legamento collaterale mediale. Starà fermo per almeno 40-50 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione