Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 00:20

un giovane libico

Migranti, fermato
presunto scafista
17enne a Taranto

Taranto, fermato  presunto scafista  17enne a Taranto

TARANTO - Tra i 405 migranti sbarcati ieri da nave Zeffiro al porto di Taranto, gli agenti della Questura hanno individuato e sottoposto a fermo un giovane libico di 17 anni considerato uno degli scafisti. I migranti hanno riferito agli investigatori che per giungere in Italia hanno preso contatti prima con gli organizzatori libici, raggiungendo la città di Tripoli, dove in attesa della partenza, avvenuta la notte dello scorso lunedì, sono stati sistemati tutti in un’unica abitazione.

Il giovane fermato, secondo quanto appreso dagli investigatori, già in precedenti occasioni si era messo alla guida di imbarcazioni utilizzate per trasportare migranti. Nell’ultimo viaggio, il gommone partito dalle coste libiche, con circa 100 persone a bordo, aveva subito un’avaria al motore. I poliziotti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto anche un cittadino di nazionalità marocchina di 29 anni che è risultato destinatario di un decreto di espulsione emesso nel maggio dello scorso anno dal prefetto di Monza-Brianza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione