Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 00:19

Al quartiere Paolo VI

Taranto, arrivano i poliziotti
getta pistole e droga: arrestato

Taranto, arrirvano i poliziottigetta pistole e droga: arrestato

Un pregiudicato di 39 anni di Taranto, Cosimo Novellino, è stato arrestato dai falchi della squadra mobile della Questura di Taranto. Nel corso di una operazione di controllo al quartiere Paolo VI, gli agenti hanno bussato alla porta di casa di Novelllino che si è disfatto di un borsello lanciandolo dalla finestra. Operazione che non è sfuggita all'attenzione dei poliziotti che hanno recuperato il borsello all'interno del quale c'erano due pistole: una pistola semiautomatica a salve con la canna modificata, completa di caricatore md.92 marca BRUNI calibro 8 mm. ed un revolver risalente agli inizi del’900, perfettamente oliato e funzionante, calibro 45 sprovvisto di matricola, con la dicitura “Fab d'armi Brescia 1890”.

Inoltre i poliziotti hanno anche ritrovato sempre all’interno del borsello 340 grammi circa di eroina, già suddivisa in dosi ed un involucro di cellophane con 250 grammi circa di sostanza da taglio, oltre ad una decina di proiettili di vario calibro. Inevitabili le manette per l'uomo che è stato rinchiuso nel carcere di Taranto.

Questo sequestro si aggiunge a quello di altri 450 grammi di eroina effettuato in città vecchia lo scorso mercoledì. La sostanza fu trovata nascosta nell’intercapedine del pavimento di una bagno all’interno del quale era stata installata una vasca “jacuzzi”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione