Cerca

Lunedì 21 Maggio 2018 | 17:11

Decreto d'urgenza

Comunali Lecce, Consiglio
di Stato sospende «ribaltone»

Provvedimento temporaneo che congela la decisione del Tar che aveva riammesso i consiglieri del centrodestra

Sindaco di Lecce: sentenza del Tar non ha bloccato l'amministrazione

Il sindaco di Lecce Carlo Salvemini

Con un decreto d’urgenza «inaudita altera parte» (quindi senza alcuna discussione collegiale), i giudici del Consiglio di Stato hanno accolto la richiesta di sei consiglieri di centrosinistra del Comune di Lecce e sospeso l’efficacia della sentenza del Tar che due giorni fa ha annullato il verbale della commissione elettorale con cui alle ultime amministrative è stato attribuito il premio di maggioranza alla coalizione di centrosinistra che sostiene il sindaco Carlo Salvemini. Il ricorso al Tar era stato presentato dal centrodestra.

Il Consiglio di Stato ha quindi sospeso l’efficacia della sentenza del Tar con un decreto d’urgenza in attesa dell’udienza che deciderà sulla richiesta di sospensiva cautelare presentata questa mattina dai consiglieri di centrosinistra. La sentenza di primo grado dei giudici amministrativi ribalta i rapporti di forza all’interno del Consiglio comunale con 17 seggi attribuiti al centrodestra e 14 alla coalizione del sindaco Salvemini che si ritroverebbe così privo della maggioranza nell’assemblea cittadina.

In una nota, oggi, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini aveva specificato che «a Palazzo Carafa l’attività politico amministrativa procede regolarmente». «La Giunta, nel pieno dei suoi poteri e delle sue competenze, - assicura Salvemini - lavora senza interruzioni, i settori e gli uffici dell’amministrazione sono al lavoro come sempre». Un distinguo che arriva dopo che su alcuni quotidiani locali si era parlato di «caos e attività amministrativa paralizzata». 

Salvemini specifica che «l'amministrazione comunale è regolarmente al lavoro poiché la sentenza del Tar ha avuto effetti solo sul Consiglio e le Commissioni che ora hanno bisogno di una verifica nella loro composizione prima di redigere nuovi atti. Voglio per questo mandare un messaggio di tranquillità alla cittadinanza: a Palazzo Carafa non c'è alcun caos, né risulta». Salvemini specifica che invece «l'attività del Consiglio comunale e delle Commissioni consiliari - per effetto della sentenza del Tar - è prudenzialmente sospesa in attesa dell’esito dei ricorsi notificati al Consiglio di Stato. Fino a quando non verrà accordata la sospensiva cautelare o - in caso di respingimento - non si procederà alla proclamazione dei nuovi consiglieri, Consiglio e Commissioni non sono validamente costituiti. E gli atti da essi assunti sarebbero viziati di legittimità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Con l'auto travolge un ciclista e poi lo prende a bastonate

Con l'auto travolge un ciclista e poi lo prende a bastonate

 
Acquedotto Pugliese, potenziato depuratore Ruvo-Terlizzi

Acquedotto Pugliese, potenziato depuratore Ruvo-Terlizzi

 
In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

 
Morto operaio rimasto ferito in esplosione fabbrica fuochi

Morto operaio rimasto ferito in esplosione fabbrica fuochi

 
Il Palagiustizia ha criticità strutturali, c'è il rischio di sgombero

Il Palagiustizia ha criticità strutturali, c'è il rischio di sgombero

 
Guardia di Finanza

Risultava nullatenente ma possedeva ingenti beni immobili

 
anfiteatro di Lecce

Studenti salentini lanciano startup: «La bellezza salverà il mondo»

 
caimani in libertà

Un caimano come animale domestico: un denunciato a Matera

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Tangenti e riciclaggio, indagato ex magistrato

Tangenti e riciclaggio, indagato ex magistrato

 
Economia TV
Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Hawaii, la nube tossica del vulcano vista dal mare

Hawaii, la nube tossica del vulcano vista dal mare

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

 
Spettacolo TV
Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

 
Calcio TV
L'Inter batte la Lazio e va in Champions

L'Inter batte la Lazio e va in Champions