Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 00:17

Sentenza del Tar

Comunali a Martina Franca
si rifarà conteggio in 3 sezioni

Comunali: Taranto fa il botto12 i candidati, 39 le liste

La sezione di Lecce del Tar Puglia, presieduta dal giudice Antonio Pasca, ha disposto, entro il termine di 90 giorni, il riconteggio dei voti di alcune sezioni elettorali (9,13 e 29) di Martina Franca (Taranto) relativamente al primo turno delle elezioni comunali del giugno scorso, che portarono al ballottaggio Eligio Pizzigallo (sostenuto da forze di centrodestra) e Franco Ancona (centrosinistra), con la vittoria di quest’ultimo.

A presentare ricorso contro l’Ufficio Elettorale Centrale e il Comune di Martina Franca è stato il candidato sindaco Pino Pulito (centrodestra), che inizialmente era stato ammesso al ballottaggio e poi era stato escluso dopo l’attribuzione di ulteriori 30 voti ad Ancona, attuale sindaco. Il Tar ha rinviato al 21 marzo 2018 ulteriori determinazioni. Pulito aveva chiesto l'annullamento dei verbali riguardanti le sezioni 9, 13, 39 e 40 allo scopo di vedersi assegnati tre voti in più nella sezione 9, sei nella 13, cinque nella 39 e ventisei nella 40, e di sottrarre al primo turno nella sezione 9 trenta voti ad Ancona e quattordici a Pizzigallo. Infine, il ricorrente aveva sollecitato l’annullamento dei verbali di proclamazione del sindaco Franco Ancona e dei consiglieri comunali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione