Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 09:36

Inizia la Superlega di volley

Il «tempio» di Modena bagna
l'esordio della Bcc Castellana

Il «tempio» di Modena bagna  l'esordio della Bcc Castellana

BARI - Il battesimo della Bcc Castellana Grotte nella Superlega di volley maschile sarà uno di quei momenti da ricordare. Contro una delle squadre più forti d'Europa, l'Azimut Modena, la neopromossa New Mater proverà a trasformare l'enorme emozione in energia positiva mettendo in campo tutta quella serenità assolutamente doverosa in gare come queste. Lo sottolinea Mimmo Cavaccini - libero della formazione pugliese - ed assoluto leader emotivo della squadra con cui il coach Pino Lorizio timbrerà la prossima presenza nel massimo campionato italiano (da head coach esordio in A1 per lui il 9 gennaio 2005 sulla panca di Gioia del Colle). «Già gli esordi sono emozionanti di per se - conferma il settimo uomo New Mater - cominciare al Palapanini lo rende ancor più affascinante. Credo che non ci sia molto da commentare in gare come questa. Io ho ancora nella pelle le forti sensazioni della fine del campionato passato conclusosi pochi mesi fa , quindi direi un ulteriore botta di adrenalina». 

In una prima giornata di campionato le sorprese possono essere dietro l'angolo, ma l'importante è andare in campo con tranquillità e determinazione a fare bene. «Sì, spesso le prime possono nascondere delle insidie un pò per tutti, noi dobbiamo essere bravi a scendere in campo con la convinzione che il non aver nulla da perdere possa renderci molto sereni e giocare di conseguenza. Questa deve essere la nostra volontà andando a giocare su campi come questi».

La sconfitta di Padova in Coppa ha comunque lasciato delle buone indicazioni da sfruttare per il resto della stagione.
«E' stata una partita alla pari secondo me con una formazione di ottimo livello. Ci è mancata un po' di consapevolezza ed un po' di attenzione su alcune situazioni tecniche e tattiche dove certamente potevamo dare di più. Però siamo usciti da quella gara molto motivati. Sappiamo di poterci andare a giocare le partite a viso aperto anche in trasferta. Per noi è stato un buon banco di prova».

I pugliesi partiranno domani alla volta di Modena dove sosterranno poi la consueta rifinitura. Prima battuta domenica 15 ottobre alle 18 sotto la supervisione arbitrale della signora Dominga Lot e del signor Simone Santi. Il match andrà in onda live streaming a partire dalle ore 18 su Lega Volley Channel.

GLI AVVERSARI - L'arrivo di Radostin Stoytchev ed il ritorno di Bruninho al palleggio ripropongono l'Azimut in pole position per la vittoria in campionato e fare ottima figura anche in Europa. Certo ci sarà da lottare cone le altre big ma il tecnico bulgaro ha sempre tirato il massimo dalle squadre che ha allenato e Modena non farà eccezione col citato Sabbi in cerca di consacrazione definitiva da opposto.

PRECEDENTI - Una sola vittoria per i pugliesi sui 4 match finora disputati fra Castellana Grotte e Modena e risale al 19 gennaio 2013 - 3-1 al Palagrotte - con Gulinelli in panca a guidare i gialloblù pugliesi e con una grande prestazione di Giulio Sabbi allora opposto castellanese ed oggi invece bomber dei canarini di Stoytchev.

VIA ALLA PREVENDITA PER LA GARA CASALINGA CON LATINA - E' cominciata la prevendita dei biglietti per l'esordio casalingo al Palaflorio contro Latina del 22 ottobre. Presso gli stessi punti vendita delle tessere abbonamento - che continua ad essere aperta - da stamani è possibile acquistare i ticket di ingresso. I punti vendita sono su Castellana Grotte il Gran Bar in Via Nicola Pinto e su Bari presso la Biglietteria ATS in Via Capruzzi 224/c. Chi volesse usufruire del servizio autobus per il trasferimento al Palaflorio di Bari, oltre ad essere in possesso dell'abbonamento o del biglietto gara, dovrà prenotarsi ai numeri 3478422675 -3472201014 (anche via Whatsapp o con mail a ufficiostampa@newmatervolley.it . indicando il o i nominativi per la prenotazione e presentando poi all'autista del bus il titolo di accesso al Palaflorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione