Mercoledì 15 Agosto 2018 | 09:37

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

dopo un episodio di bullismo

Preside aggredito a Putignano
identificati i tre presunti autori

vittime bullismo

PUTIGNANO (BARI) - Minacciato e aggredito a scuola da tre giovani che lo hanno preso a schiaffi, apparentemente senza motivo, fuggendo poi a piedi: è quanto capitato al dirigente della scuola media Parini, Franco Tricase (ex sindaco di Castellana Grotte, sempre nel Barese), nel centro di Putignano, paese dell’hinterland barese. Il preside ha dovuto far ricorso alle cure dei medici del Pronto soccorso, che gli hanno diagnosticato quattro giorni di prognosi. «Piena solidarietà e vicinanza», personale e del Miur, al preside è stata espressa dalla ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, che ha parlato di «aggressione vergognosa» perché «avvenuta oltretutto, aggiungendo gravità a gravità, all’interno dell’istituto scolastico».

I tre presunti autori dell’aggressione, avvenuta ieri, sono stati identificati nel corso della giornata dai carabinieri, che hanno ascoltato numerosi testimoni, anche al di fuori dello stesso personale scolastico. Non è chiaro ancora, infatti, se l'aggressione al dirigente scolastico sia da mettere in qualche modo in relazione ad un episodio di bullismo avvenuto giorni fa nella stessa scuola. Proprio ieri mattina, poco prima dell’aggressione, la madre del ragazzo che sarebbe stato vittima dell’atto di bullismo si era recata a scuola chiedendo al preside di convocare le famiglie dei presunti protagonisti del gesto e di adottare provvedimenti. Ma il dirigente non ha fatto neppure in tempo a prendere decisioni che nella scuola hanno fatto irruzione i tre giovani, minacciando e aggredendo il preside sotto gli occhi della madre dello studente che si era recata lì per protestare. I tre presunti autori dell’aggressione si sono allontanati solo dopo l’intervento del personale scolastico in aiuto del preside.

«Mi auguro, e il Miur collaborerà in ogni modo possibile - ha commentato ancora la ministra Fedeli - che venga fatta al più presto piena luce su questo episodio incivile e inaccettabile e che gli autori vengano chiamati ad assumersi la responsabilità del loro gesto. Non possiamo permettere che simili cose accadano all’interno della scuola, che è il luogo per eccellenza dove educare le nuove generazioni al rispetto dell’altro e al contrasto di ogni forma di violenza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Genova, via la concessione a AutostradeTre ministri:stop e multa da 150 milioni

Genova, Governo contro Autostrade
«Via concessione e multa da 150 mln»
Bilancio: 35 morti, tra cui tra bambini

 
ponte crollato genova

«Ero a 100 metri dal ponte che si sbriciolava, io sono un miracolato»

 
ponte Morandi

Il ponte prima e dopo il crollo
Reazioni e cordoglio sui social

 
Bar, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

Bari, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

 
Palagiustizia di Bari: Bonafede revoca l'ok alla sede di Via Oberdan

Palagiustizia Bari: Bonafede revoca sede di Via Oberdan. I penalisti: meglio tardi che mai

 
Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Il Sud e il futuro del centrodestra:i temi roventi di Everest 2018

Il Sud e il futuro del centrodestra: i temi roventi di Everest 2018

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS