Cerca

Giovedì 19 Aprile 2018 | 15:47

Il ministro

Mafia garganica, Minniti
a Foggia: risposta forte
Nasce intesa con la Regione

Mafia garganica, Minnitia Foggia: risposta forteNasce intesa con la Regione

«Fino ad oggi abbiamo dato una risposta straordinariamente forte e i dati sono sotto gli occhi di tutti. Ora l’obiettivo è quello di dare una risposta ordinariamente forte». Lo ha detto il ministro dell’Interno Marco Minniti nel corso della sua visita a Foggia a due mesi dalla strage di San Marco in Lamis in cui sono state uccise quattro persone, due delle quali - due agricoltori - sono state ammazzate perchè testimoni del duplice omicidio, quello del boss Mario Luciano Romito e di suo cognato, Matteo de Palma.
«Stiamo sperimentando - ha aggiunto il ministro - una cooperazione Stato-Regione che può diventare modello per le altre regioni».
«Era giusto trasmettere a tutti voi, alla popolazione di questa provincia, quello che stiamo facendo in una collaborazione tra Stato e istituzioni locali. La nostra risposta d’urto c'è stata. E c'è stata con la presenza massiccia di forze dell’ordine e delle attività svolte e c'è stata con le operazioni svolte sul territorio. Siamo venuti qui ad agosto - ha aggiunto Minniti - per il grave episodio che rappresentava una drammatica sfida alle istituzioni del nostro Paese. Dicemmo che questa sfida avrebbe avuto una risposta durissima da parte dello Stato e che avremmo verificato nel tempo la forza di queste risposte. E oggi siamo qui per farlo. E naturalmente il bilancio continuerà anche nei prossimi mesi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Marozzi, dopo l'accordoprimi licenziamenti via sms

Marozzi, dopo l'accordo
primi licenziamenti via sms

 
«Ilva, i contratti con Mittalsono coperti dal segreto»

«Ilva, i contratti con Mittal
sono coperti dal segreto»

 
Bari, mafia della città vecchia21 arresti nel clan Capriati

Mafia, 17 arresti tra i Capriati a Bari:
«Le mani su una società del Porto
e il pizzo per la festa di San Nicola»

 
Bari, D'addario sotto processoper le botte alle Montereale

Bari, D'addario sotto processo
per le botte alle Montereale

 
Bari, mazzetta da 3mila euroPoliclinico: atto vergognoso

Bari, mazzetta da 3mila euro
Policlinico: atto vergognoso

 
Il Papa torna in Pugliain onore di don Tonino

Il Papa torna in Puglia
in onore di don Tonino

 

MEDIAGALLERY

Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 
Bari, incendio in palazzina nel quartiere Poggiofranco

Bari, incendio in palazzina nel quartiere Poggiofranco

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Stretta Fb su privacy, c'e' parental control

Stretta Fb su privacy, c'e' parental control

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Economia TV
Portabilita' Rc auto per coppie di fatto

Portabilita' Rc auto per coppie di fatto

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per giovedi', 19 aprile 2018

Previsioni meteo per giovedi', 19 aprile 2018

 
Italia TV
Colpo alla rete di Messina Denaro

Colpo alla rete di Messina Denaro

 
Spettacolo TV
Il narcos piu' famoso

Il narcos piu' famoso