Cerca

Domenica 22 Aprile 2018 | 22:15

interrotta energia elettrica

Pala eolica si «sgretola»
e finisce sul traliccio Enel

Devastata da quello che dovrebbe essere il suo «carburante»: il vento. Una delle tante pale eoliche che giganteggiano sui monti a ridosso di Potenza è andata letteralmente in frantumi la notte tra venerdì e sabato

pala eolica distrutta dal vento

di MASSIMO BRANCATI

POTENZA - È accaduto di nuovo. Devastata da quello che dovrebbe essere il suo «carburante»: il vento. Una delle tante pale eoliche che giganteggiano sui monti a ridosso di Potenza è andata letteralmente in frantumi la notte tra venerdì e sabato scorso. La zona è contrada Casone Cugno, al confine tra il capoluogo e Brindisi di Montagna: le eliche sono diventate schegge impazzite, finendo la loro corsa sui fili dell’alta tensione e determinando il black out che ha interessato complessivamente una ventina di famiglie della zona. «Il vento non è stato così forte come altre volte», spiega un agricoltore che ha il proprio terreno a pochi metri dall’aerogeneratore distrutto. Ciò significa che per Eolo è stata una notte di «normale amministrazione», nulla di straordinario. Eppure quella pala sembra essere stata massacrata da un tifone.

Per fortuna le grosse eliche non sono arrivate alle villette sparse lungo tutta l’area. Sarebbe stata una tragedia. Scampato il pericolo, il vero problema per i residenti è la mancanza di energia elettrica, considerando soprattutto che nella contrada ci sono piccole aziende agricole alle prese con congelatori in «stand by». Troppe ore senza luce significa mettere a rischio prodotti raccolti e conservati. Sul posto i tecnici dell’Enel alle prese con i brandelli dell’aerogeneratore piombati sui tralicci. Una corsa contro il tempo per cercare di ripristinare al più presto l’energia elettrica (l’erogazione è ripresa intorno alle 11.30 di ieri mattina). Tra i primi ad essere allertati dagli agricoltori della zona l’ex assessore comunale di Potenza Nicola Lovallo che da tempo insiste sulla necessità di garantire controlli nel settore dell’eolico, attraverso una commissione istituzionale, per evitare il proliferare selvaggio degli impianti e vigilare sugli aerogeneratori già esistenti, alcuni dei quali, evidentemente, avrebbero bisogno di manutenzione e di controlli accurati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Cremona batte Brindisi al PalaPentassuglia 72-99

Cremona batte Brindisi
al PalaPentassuglia 72-99

 
L'esperimento: un parco verdeper valorizzare il Canale Reale

L'esperimento: un parco verde
per valorizzare il Canale Reale?

 
Barletta, yacht preso beffandoil fisco: nessun colpevole

Barletta, yacht preso beffando il Fisco: nessun colpevole

 
Coca ed ecstasy per la movidamaterana: arrestati e tarantini

«Coca» ed ecstasy per la movida materana: arrestati 2 tarantini

 
Bullismo, calci e pugni a scuolaun compagno filma tutto

Bullismo, calci e pugni a scuola
un compagno filma tutto
«Maglia come cancellino»

 
Novaglie, catturato scafistacon una tonnellata di droga

Novaglie, catturato scafista
con una tonnellata di droga

 
Eventi a Bari, eccole chiusuredel lungomare fino a S. Nicola

Eventi a Bari, ecco le chiusure
del lungomare fino a S. Nicola

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin