Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 03:13

Dalla Finanza

Otranto, inseguimento in mare
prese 7 tonnellate di marijuana

Arrestati tre scafisti di Valona di 38, 24 e 23 anni per traffico internazionale di stupefacenti

Otranto, inseguimento in mareprese 7 tonnellate di marijuana

Un gommone con a bordo 7 quintali di marijuana è stato bloccato da motovedette della Guardi di finanza dopo un inseguimento al largo di Otranto. A bordo si trovavano tre persone che, alla vista dei finanzieri hanno gettato in mare il carico tentando così di acquisire maggiore velocità per la fuga. Il mezzo, un gommone di 8 metri con due potenti motori fuoribordo, è stato abbordato e sequestrato mentre i tre scafisti, tutti di Valona, di 38, 24 e 23 anni, sono stati arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti. La marijuana recuperata in mare e sequestrata dai finanzieri, era confezionata in 31 colli di varie dimensioni, del peso complessivo di 712 kg. che al mercato clandestino avrebbe fruttato al dettaglio oltre 7 milioni di euro. L’operazione è stata condotta con la collaborazione della polizia albanese, tramite il Nucleo di Frontiera Marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione