Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 07:22

Chiusa l'inchiesta

Surbo, appalti e favori da Scu
9 indagati: anche un assessore

Nel mirino imprenditori, tecnici e l'attuale assessore che avrebbe ricevuto finanziamenti per la campagna elettorale

Surbo, appalti e favori da Scu9 indagati: anche un assessore

I Carabinieri di Lecce hanno notificato nove avvisi di conclusione delle indagini preliminari per presunti illeciti negli affidamenti ai appalti al Comune di Surbo attraverso lavori fittizi o falsificazione dei collaudi di un'opera pubblica. Sotto accusa tecnici, imprenditori, funzionari e un attuale assessore indagati, a vario titolo, di estorsione e minacce aggravate dal metodo mafioso, frode in pubbliche forniture, falsità materiale commessa da pubblici ufficiali, finanziamento illecito ai partiti.

IN calce all'avviso di conclusione delle indagini preliminari i nomi di Oronzo e Vincenzo Trio, rispettivamente amministratore di fatto e procuratore speciale della Trio Costruzioni, di 37 e 39 anni, di Surbo; Giovanni Frassanito, 57, di Veglie, dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale di Surbo; Franco Mele, 53, di Surbo, titolare di una ditta subappaltatrice; Alessandro Monaco, 41, di Lecce, direttore tecnico della Trio Costruzioni; Antonio Pellegrino, 42, di Squinzano; Oronzo Fasano, 41, di Surbo e Giuseppe Conte, 63, di Surbo, esecutori materiali dei lavori e Franco Vincenti, 62, di Surbo, attuale assessore ai lavori pubblici.

In particolare, nel mirino degli investigatori dell'Arma è finito l'appalto delle opere di urbanizzazione primaria e di riqualificazione di piazza Unità d'Europa: su tali opere, in base alle indagini, sarebbero stati computati lavori mai fatti o effettuati in maniera difforme, sarebbero stati falsificati anche i relativi certificati di esecuzione dei lavori, necessari per i pagamenti.

L'indagine, coordinata dalla Dda di Lecce, ha accertato anche pressioni da parte di un esponente della Scu esercitando inacce sugli operai di una dittà affinchè tollerassero il mancato pagamento dello stipendio o del Tfr. L'imprenditore avrebbe finanziato, nel 2013, parte della campagna elettorale di Vincenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione