Sabato 21 Luglio 2018 | 23:17

La trasferta

Bari va ko a Spezia
e perde 1-0

Bari, riparte la caccia  Grosso guadagna punti

Fabio Grosso

Un gol di Lopez al 39' della ripresa permette allo Spezia di battere il Bari. Al 'Piccò finisce 1-0 (0-0), con i liguri che superano in classifica i pugliesi allenati da Grosso. Nel primo tempo, gli ospiti sfiorano il gol in due occasioni: al 19' con Fiamozzi, la cui conclusione al volo finisce di poco a lato, e al 29' con Tello che spreca da pochi metri l’assist di Floro Flores.

Nella ripresa è lo Spezia a fare la partita. Al 5' Micai in uscita rinvia addosso a Maggiore che poi segna a porta sguarnita ma l’arbitro annulla per un tocco di mano. In inferiorità numerica dal 30' per l’espulsione di Capelli per doppia ammonizione, lo Spezia preme e segna il gol partita al 39', con Lopez che sugli sviluppi di una punizione gela Micai con una botta mancina da fuori area. Inutile il forcing dei pugliesi, che in pieno recupero reclamano per un tocco di mano in area di Ceccaroni non visto dall’arbitro. Con la vittoria odierna, lo Spezia sale a dieci punti, mentre il Bari rimane a nove.

Qualche decisione arbitrale controversa che ci ha penalizzati. Non ho l’abitudine di commentare l’operato degli arbitri che possono sbagliare come i giocatori. Permettetemi, però, di dire che non mi è piaciuta nel complesso la gestione della partita, al di la dei singoli episodi": l’allenatore del Bari Fabio Grosso, dopo il ko esterno con lo Spezia (il terzo di fila), ha criticato l’operato dell’arbitro Riccardo Ros, che in un paio di occasioni ha sorvolato su interventi in area ligure ai danni di calciatori pugliesi.

«Di solito non parlo ai ragazzi a fine gara. Oggi, l’ho fatto perché sentivo di dover dire una cosa che per me è importante. Ho detto - ha spiegato - che dobbiamo essere bravi a riconoscere le partite e a non farcele scivolare dalle mani. Da questa di oggi, avremmo dovuto portare a casa almeno un punto. Non ci siamo riusciti, nonostante, ripeto, la buona gara». Sul futuro l'allenatore ex Juve Primavera ha le idee chiare: «Dovremmo continuare a lavorare su questo. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare ma purtroppo non abbiamo sfruttato le occasioni», ha concluso Grosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Andria, mutilato il CrocifissoL'ira del vescovo: fatto grave

Andria, mutilato il Crocifisso
L'ira del vescovo: fatto grave

 
Gara Ilva, bufera su Di Maio«Annullamento è una follia»Cantone (Anac) frena sul parere

Gara Ilva, bufera su Di Maio. Cantone (Anac) frena. Ministro: «Verifichiamo»

 
Nozze pugliesi per la show girl Justine Mattera. Pace fatta Nazzaro-Volpe

Nozze pugliesi per la show girl Justine Mattera. Pace fatta Nazzaro-Volpe

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS