Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 01:10

Voleva una borsa

Scoperto a rubare in un'auto
in manette un 51enne a Bari
dopo un inseguimento sui tetti

Scoperto a rubare in un'auto in manette un 51enne a Bari dopo un inseguimento sui tetti

BARI - Arrestato grazie all'intervento di un maresciallo dei Nas libero dal servizio. In manette è finito un 51enne con precedenti penali che nel pomeriggio di ieri è stato sorpreso a rubare in un'automobile parcheggiata sul lungomare di Bari. L'uomo ha frantumato il vetro di un’utilitaria per appropriarsi di una borsa contenente il telefono cellulare ed effetti personali della proprietaria, ma è stato notato dal militare. Ne è nato un inseguimento: il ladro ha scavalcato muretti e recinzioni perimetrali di ville e abitazioni circostanti.

La rocambolesca fuga si è conclusa dopo l'intervento di due pattuglie sul tetto di un palazzo, dove il fuggitivo è stato fermato e arrestato (ai domiciliari). Risponderà di furto aggravato. La refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione