Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 04:53

calcio

Bari nuova sconfitta
contro il Frosinone
Grosso: immeritata

Frosinone Bari

FROSINONE - BARI 3-2

FROSINONE (3-5-2): Bardi 6.5; Terranova 6, Ariaudo 5.5, Krajnc 5.5; M. Ciofani 6.5, Gori 7, Maiello 7 (32' st Frara sv), Sammarco 7.5, Crivello 6; D. Ciofani 7, Ciano 7 (38' st Citro sv). In panchina: Vigorito, Zappino, Russo, Beghetto, Besea, Matarese, Volpe. Allenatore: Longo 8

BARI (4-3-3): Micai 5; Cassani 5, Gyomber 5.5, Marrone 5.5, D’Elia 5 (32' st Cissè sv); Tello 6.5, Basha 6 (39' st Iocolano sv), Busellato 6; Improta 8, Floro Flores 6.5 (23' st Nenè 6), Brienza 6. In panchina: Barardi, Capradossi, Tonucci, Petriccione, Anderson, Salzano, Morleo, Scalera, Fiamozzi. Allenatore: Grosso 5.5.

ARBITRO: Rapuano di Rimini 4.5
RETI: 5' pt Cassani (aut), 15' pt e 28' pt su rig. Improta, 30' pt D. Ciofani, 26' st Sammarco
NOTE: 1.732 paganti (di cui 542 ospiti); incasso 20.261; 1' di raccoglimento per le vittime dell’alluvione di Livorno. Ammoniti: Bardi, Improta, Ariaudo, Sammarco, Busellato, Citro. Angoli: 6-3 per il Frosinone. Recuperi: pt 0', st 5'

Brutta giornata per i biancorossi. Cassani in autogol al 5' porta in vantaggio il Frosinone, rimedia Improta dieci minuti dopo riportando il Bari in pareggio e porta in vantaggio i baresi con un rigore al 29mo. Ma il Frosinone reagisce e prima Ciofani al 31mo e Sammarco al 71mo chiudono la partita.

Il Frosinone ha battuto il Bari 3-2 (2-2), sul neutro di Avellino, nella sua seconda e ultima partita casalinga in campo neutro visto che, lunedì 2 ottobre nel posticipo serale, debutterà nel nuovo stadio, il Benito Stirpe, ospitando la Cremonese. La squadra di Longo ha sbloccato il risultato al 5', grazie a una autorete del barese Cassani che, di testa, la infilato Micai. Il pareggio della squadra di Grosso è arrivato al 15' con Improta in contropiede, grazie a un’incertezza di Bardi che, comunque, nel corso della partita si riscatterà con parate decisive. Al 29' angolo battuto dal Frosinone, tutto sbilanciato in avanti e Bari rapidissimo in ripartenza. Intervento di Bardi su Improta. Rigore che lo stesso giocatore al 29' non ha fallito. Appena un minuto e pareggio dei ciociari con Daniel Ciofani su mancata trattenuta di Micai. Nel secondo tempo al 26' il gol partita di Sammarco. Tiro di Daniel Ciofani deviato da un difensore del Bari e Sammarco bravo a ribadire in rete, anticipando il numero uno dei pugliesi. Con questo risultato il Frosinone, atteso da due trasferte ad Ascoli e Perugia, ha appaiato in vetta alla classifica gli stessi umbri ed il Carpi.

GROSSO: SCONFITTA IMMERITATA - «Il risultato non rispecchia quanto si è visto in campo. L’hanno deciso gli episodi. Avrebbero potuto abbattere un toro, invece, noi siamo rimasti sempre in partita. Penso sia una sconfitta immeritata»: così il tecnico del Bari, Fabio Grosso, ha commentato la sconfitta ad Avellino contro il Frosinone. I pugliesi hanno rimediato il terzo ko di fila e sono nelle retrovie della classifica di serie B.
«E' chiaro - ha aggiunto l’allenatore del Bari - che dobbiamo ora cercare di lavorare in modo tale che questi non si ripetano più. Quanto prima, mi auguro, di invertire la rotta anche perché le prestazioni della squadra esprimono qualcosa di diverso». Poi, una autocritica e un auspicio di riscatto con la Cremonese: «Paghiamo, forse, ancora un pizzico di timore ma abbiamo dei giocatori bravi per tornare protagonisti. Martedì scendiamo in campo, al San Nicola, e possiamo da subito rialzare la testa», ha concluso Grosso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione