Lunedì 16 Luglio 2018 | 22:20

Il Caso Claps

«Elisa l'abbiamo trovata
cerchiamo ancora la verità»

24 anni fa la scomparsa

«Elisa l'abbiamo trovata cerchiamo ancora la verità»

Maria Ida Settembrino

«Ricordare significa non rassegnarsi alla mancanza di verità». È questo il congedo, solo momentaneo, con cui la Chiesa, quella rappresentata da don Marcello Cozzi, saluta ancora una volta per il ventiquattresimo anno l’anima gentile di Elisa Claps. «L’oblio, il silenzio di chi opera il male e mette all’angolo la verità con fare superbo rappresentano lo scoglio più duro da superare per arrivare alla luce». L’esortazione a «fermarci con Elisa a riflettere e a pregare viene proprio da don Marcello Cozzi, presidente di Cestrim Onlus, già presidente di Libera Basilicata e da sempre accanto alla famiglia della giovane donna. È lui il parroco prescelto ad officiare la santa messa di commemorazione nella chiesetta di Betlemme, in via Santa Maria di Betlemme a Potenza. «Ventiquattro anni fa come se fosse oggi. Non possiamo dimenticarla perché ha rappresentato una delle pagine più oscure della nostra città; non dobbiamo dimenticarla perché non c’è stata ancora restituita verità su questa storia. Non vogliamo dimenticarla perché aveva 16 anni, perché è l’amica, è la figlia, è la sorella di ciascuno di noi. Per questo motivo vogliamo ancora una volta fermarci con Elisa a riflettere e a pregare». Sono assordantemente lontani quei giorni in cui il capoluogo viene coinvolto e mortificato da un alone di mistero, da una coltre fittissima di dolore che ancora oggi pervade la città. Era Il 12 settembre del 1993 quando scompare Elisva Claps, il cui corpo è stato ritrovato 17 anni dopo, il 17 marzo 2010, nel sottotetto della chiesa della Santissima Trinità nel centro storico.

Il caso di Elisa diventa il simbolo del giallo irrisolto, la conduttrice televisiva Federica Sciarelli segue da vicino le orme del presunto assassino, inquadrando il crimine come femminicidio. «È il simbolo della lupara rosa, perché negli omicidi in cui sono coinvolte donne, si pensa sempre prima alla scomparsa che all’omicidio».

«Quando è stata strappata alla vita, Elisa aveva solamente 16 anni e tante sono le cose che avrebbe potuto fare, se solo non fosse accaduto ciò che è noto. I suoi sogni, le sue speranze, la sua voglia di vivere, tutto le è stato negato. Ma il suo ricordo, è presente nel cuore di tutte le persone che l’hanno conosciuta e amata, dei suoi familiari in primis. Facciamo nuovamente appello a tutti, affinché tutte le verità nascoste vengano rivelate». Così le autrici della pagina facebook «In memoria di Elisa Claps» hanno inteso renderle omaggio nel giorno della sua commemorazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpi di chi ha gestito»

 
Lecce, dodicenne cade nella grotta della Poesia: salva per miracolo

Lecce, dodicenne belga cade nella grotta della Poesia: salva per miracolo

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Figc, il titolo di serie D al sindaco«I primi di agosto dia un nome»L'ipotesi dell'iscrizione in C

Figc, il titolo di serie D al sindaco
«I primi di agosto il nome di un club»
L'ipotesi di un «lodo Bari» per la C

 
Palagiustizia Bari, per i penalisti il decreto legge è incostituzionale

Palagiustizia Bari, per i penalisti il decreto legge è incostituzionale

 
Nuova sede Palagiustizia Bari

Palagiustizia, magistrati al Ministero: «Chiarezza sulla nuova sede»

 
Bari, Giancaspro si dimette: trattativa ancora poco chiara. Alle 18 game over

Bari, salta l'ultima trattativa. E' fallimento
Muore il calcio dopo 110 anni di storia
Decaro: brutto giorno. Il giallo del tedesco

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpi di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS