Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 00:25

narrativa

A Paola Mastrocola
il premio Carlo Levi
La consegna ad Aliano

paola mastrocola

Paola Mastrocola - con il romanzo «L'amore prima di noi» (Einaudi) - ha vinto la ventesima edizione del premio letterario nazionale «Carlo Levi»: lo ha deciso la giuria del concorso, presieduta da Raffaele Nigro, che si è riunita ad Aliano (Matera), dove Levi (1902-1975) trascorse un periodo al confino, raccontato poi in «Cristo si è fermato a Eboli» (pubblicato nel 1945).

La consegna del premio è prevista per il 9 dicembre. Oltre a Mastrocola, sono stati premiati, per la saggistica nazionale, Mario Aldo Toscano («Lettera dal Suid», Asterios), per la saggistica-narrativa regionale Mimmo Sammartino («Il paese dei segreti addii», Hacca), per le tesi di master, di dottorato o di laurea, Dalia Abdullah Ahmed Abdullah («L'immagine del Mezzogiorno in Cristo si è fermato a Eboli e Tutto il miele è finito di Carlo Levi», Università di Ain Shams del Cairo).

Un premio speciale è stato assegnato a Giuseppe Di Tommaso, «per la sua qualificante attività giornalistica come inviato de 'La vita in diretta' e per il volume «No V.i.a.»; la giuria, infine, ha segnalato l’opera intitolata «Prima della notte. Un anno con i pastori erranti della Lucania» (Oros & Ganos).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione