Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 12:52

la riunione prevista per il 15 settembre rimandata dal governo al 9 ottobre

Ilva, slitta trattativa coi sindacati
«Il rinvio è un fatto gravissimo»

Ilva a Taranto

Lo stabilimento Ilva

BARI - «E' gravissimo il rinvio sulla trattativa tra sindacato e AmInvestco sul piano industriale dell’Ilva. La riunione prevista per il 15 settembre è stata rinviata dal governo al 9 ottobre prossimo. Lo rende noto il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, oggi a Bari dove partecipa ai lavori dell’Assemblea Uil delle Regioni meridionali tuttora in corso presso la Fiera del Levante di Bari.

«Si riducono - aggiunge Palombella - i tempi per un serio confronto tra le parti dopo che in sede istituzionale sono stati resi noti più di 4.000 esuberi. Una condizione inaccettabile che contrasteremo in ogni dove. Stigmatizziamo e ci opponiamo a questo rinvio, assicurando i lavoratori che faremo tutto ciò che è possibile per salvaguardare i livelli occupazionali ed il rilancio di quelli produttivi».

«La siderurgia - aggiunge - è strategica per il Sud- ha continuato Palombella- ed in tal senso basti considerare il ruolo che svolge il sito siderurgico di Taranto nell’economia regionale e nazionale». «Ma se non salviamo con determinazione e coraggio la siderurgia nazionale, salvaguardando la condizione di chi ci lavora, rischiamo - conclude - di rimanere con un pugno di mosche in mano e vanificare ogni ipotesi di possibile crescita industriale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione