Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 17:33

Arrestato 71enne

Veglie, anziano tenta strangolare
la compagna 41enne che lo lascia

La donna, originaria di Monteroni, è riuscita a divincolarsi dal doppio tentativo dell’uomo di ucciderla, afferrandola prima a mani nude per la gola e poi con una corda

carabinieri

VEGLIE (LECCE) - Tragedia sfiorata nelle campagne del Salento, a Veglie, dove un pensionato, Vittorio Delle Rose, di 71 anni di Copertino, è stato arrestato per aver tentato di strangolare in auto la donna molto più giovane di lui con cui aveva avuto una relazione e che lo aveva lasciato. La donna, 41 anni, originaria di Monteroni (Lecce), è riuscita a divincolarsi dal doppio tentativo dell’uomo di ucciderla, afferrandola prima a mani nude per la gola e poi con una corda. Fuggita dall’auto, la vittima è stata soccorsa da un automobilista di passaggio che ha chiamato i carabinieri.

Entrambi sono stati poi curati da personale del 118: la donna per alcune ferite lievi riportate, l’uomo per un malore che non gli ha comunque evitato l’arresto con l’accusa di tentativo si omicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione