Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 22:23

al via i lavori

Giustizia: rischio crolli
da facciata Tribunale Bari

Palazzo di Giustizia di Bari

Palazzo di Giustizia di Bari

BARI - A causa del rischio crollo di pezzi di marmo dalla facciata del Palazzo di Giustizia di piazza De Nicola a Bari sono iniziati oggi i lavori di manutenzione per la messa in sicurezza. L’ingresso dalla piazza sarà inibito al passaggio per tutta la durata dei lavori e i pedoni potranno accedere da via Fieramosca.

È inoltre allo studio la possibilità di ripristinare il vecchio ingresso principale, creando un corridoio centrale, lì dove c'è la scalinata proprio sotto la scritta 'Palazzo di Giustizià, senza dover più utilizzare i due accessi dalle porticine laterali. Si tratterebbe, in ogni caso, di soluzioni temporanee per garantire la sicurezza e il decoro del Tribunale, in attesa dello spostamento definitivo degli uffici giudiziari baresi in una sede unica. La Città Metropolitana ha infatti avviato un studio di fattibilità sulle ex Casermette nel quartiere Carrassi.

Proprio oggi il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha avuto un incontro informale con il presidente della Corte di Appello, Franco Cassano, per parlare della questione dell’edilizia giudiziaria e del protocollo d’intesa in via di definizione con il Governo per la creazione di un polo unico per la Giustizia barese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione