Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 17:57

In cella un 22enne

Bari, stalker minaccia donna
persino sulla tomba del padre

Perseguito due donnearrestato stalker 50enne

Un giovane stalker 22enne, L.C, è stato arrestato dalla Polizia per atti persecutori nei confronti di una ragazza. La vittima, del rione Japigia, ha chiesto l'intervento della Polizia in via Gentile dopo che lo stalker le aveva l'asciato l'ennesimo messaggio persecutorio: gli agenti, giunti sul posto, apprendevano che la donna veniva pedinata dal 22enne in ogni luogo da lei frequentato lascinadole manoscritti sul parabrezza dell'auto, sulla cassetta della posta, nel box, in ufficio e persino sulla tomba del padre. All'ennesima pedinamento, dopo aver notato il giovane accovacciato dietro un'auto, la vittima ha chiamato la polizia. Quando sono intervenuti, il giovane è stato sorpreso dietro un'auto mentre compilava l'ennesimo messaggio su un quaderno nel quale erano annotati altri 5 messaggi diretti alla vittime e della stessa indole ingiuriosa a sfondo sessuale. Proprio per tali comportamenti, la giovane donna era stata costretta costretta a modificare le sue abitudini di vita, a causa del persistente timore per la propria incolumità. Pertanto il 22enne è stato arrestato, e dopo le formalità di rito, condotto nel carcere di Bari a disposizione del magistrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione