Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 17:10

primo bilancio

Flop multe a prostitute e clienti
Potenza, una sola sanzione

Degrado c’era e degrado c’è. Ma la situazione sta ulteriormente peggiorando perché nella girandola si annidano anche minorenni

prostituzione

di MASSIMO BRANCATI

POTENZA - L’obiettivo era quello di «ripulire» l’area dalle prostitute. Ma quanto sta accadendo nella zona industriale di Potenza ci dice che il progetto sta miseramente fallendo. La recente ordinanza del sindaco di Potenza, Dario De Luca, per tentare bloccare il «mercato del sesso» su strada (multe fino a 500 euro sia per le «lucciole» che per i clienti, basta avvicinarsi e la sanzione scatta) non sembra aver scalfito il fenomeno. In quasi due mesi (il provvedimento è entrato in vigore a luglio) è scattata una sola sanzione di 350 euro comminata dai carabinieri a un cittadino attempato sorpreso a parlare con una «lucciola».

A giudicare da quanto sta accadendo a ridosso della stazione delle autolinee, in viale del Basento, neppure l’azione di contrasto delle forze dell’ordine, intensificata alla luce di una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, è riuscita a porre un freno. Degrado c’era e degrado c’è. Ma la situazione sta ulteriormente peggiorando perché nella girandola di prostitute, quasi tutte di colore, si annidano anche minorenni.

Il primo cittadino fa spallucce: «L’ordinanza - dice - serviva alle forze dell’ordine semplicemente per intervenire come deterrente sui clienti. Non è sufficiente, lo so bene. Quello della prostituzione - aggiunge De Luca - è un fenomeno che ha radici ben più profonde. Poiché la mia ordinanza è scaturita anche a seguito di incontri avuti in Prefettura con carabinieri e polizia che chiedevano strumenti per poter intervenire, torneremo a parlarne a breve. Vedremo se il provvedimento potrà essere migliorato e in quali termini. Ma una cosa è certa: il mio ambito di intervento - conclude il sindaco - resta quello del decoro urbano, non posso fare altro».

Intanto la prostituzione a Potenza è sempre più di colore. La convivenza con squillo dell’Europa dell’est lungo la zona industriale sta diventando sempre più difficile. Non sono mancate situazioni di attrito e di minacce. E mentre il mercimonio delle prostitute locali, di Napoli o di Salerno trova spazio in appartamenti-alcova sparsi soprattutto tra il centro storico e rione Santa Maria (si parla di affitti da 350 euro a settimana), la vendita su strada è oggi quasi un’esclusiva di donne extracomunitarie, molte delle quali arrivano nel capoluogo lucano da Foggia. E c’è chi pensa che ci sia un’unica regia per lo sfruttamento della prostituzione e l’accattonaggio, altro fenomeno che nel capoluogo lucano parla soltanto africano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bif&st, a Bari masterclass  di Antonio Albanese

Bif&st, a Bari masterclass
di Antonio Albanese

 
Supermercati, Megamark rilevacon Apuzzo 21 punti in Campania

Supermercati, Megamark rileva
con Apuzzo 21 punti in Campania

 
Droga dall'Albania al Gargano otto condanne a Bari

Droga dall'Albania al Gargano
otto condanne a Bari

 
Terrorismo, condanna di 5 anni a combattente ceceno dell'Isis

Terrorismo, condannato a 5 anni
combattente ceceno dell'Isis

 
Ticket annuale da 19 euro  per gli eventi di Matera 2019

Ticket annuale da 19 euro
per gli eventi di Matera 2019

 
Preside dell'istituto di Lecce «Lo studente ha chiesto scusa»

Bullismo, preside dell'istituto
«Studente ha chiesto scusa»
Vittima umiliata davanti al prof

 
Arrestati nel Tarantino cinque giovani ladri

Arrestati nel Tarantino
cinque giovani ladri

 
Potenza, picchia una bimba disabile arrestato un insegnante di sostegno

Potenza, picchia bimba disabile
arrestato insegnante di sostegno

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
'It's a Boy!'

'It's a Boy!'

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Spettacolo TV
Gazebo, 16 brani per un tuffo nella italo disco

Gazebo, 16 brani per un tuffo nella italo disco

 
Italia TV
Anziano in coma dopo aggressione, il video delle telecamere di sorveglianza

Anziano in coma dopo aggressione, il video delle telecamere di sorveglianza

 
Economia TV
Cresce forbice sociale, a piu' poveri solo 1,8% redditi

Cresce forbice sociale, a piu' poveri solo 1,8% redditi

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin