Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 12:59

l'evento

Matrimonio a 5 stelle
a S. Stefano arrivati
dagli Usa i primi ospiti vip

Per le nozze dei Sutton ancora in dubbio Trump e Madonna

Il boeing con gli ospiti vip

di EUSTACHIO CAZZORLA

MONOPOLI - Matrimonio dei Sutton a Santo Stefano. I Trump e Madonna in forse? L’arrivo di Ivanka e di Madonna potrebbe essere un depistaggio. Ma c’è chi giura che ci saranno.

Il matrimonio tra i rampolli della famiglia dei più noti immobiliaristi newyorkesi sulla spiaggia di Santo Stefano è fissato per il 31 agosto. Fino ad allora ci saranno due feste intermedie al Capitolo, una è prevista per domenica 27 agosto a Sabbiadoro e l’altra a Lido Bambù. E due giorni fa, nel locale Commissariato di polizia c’è stato un summit tra il capo dell’ufficio tecnico comunale, ingegnere Amedeo D’Onghia, carabinieri, polizia e capitaneria di Porto. I vertici locali delle forze dell’ordine non fanno trapelare nulla. Anche il comandante del Porto, ten.di vascello Matteo Orsolini, nicchia. Ma c’è chi dice che il litorale da Porto Marzano a Torre cintola sarà sorvegliato notte e giorno. C’è chi addirittura azzarda una presenza in gran segreto di uomini del Mossad, i servizi segreti israeliani, a tutela degli invitati. E in fin dei conti israeliani erano i cognomi di coloro che avevano prenotato fino al 2 settembre Castello e spiaggia di Santo Stefano, salvo poi scoprire e svelare da queste pagine che si tratta dei Sutton.

La prima novità viene da questa foto scattate ieri all’aeroporto di Bari Palese all’arrivo dell’aereo charter di «La Compagnie». Un Boeing 757 è atterrato alle 10 circa e, dopo avere fatto scendere circa 180 passeggeri e aver fatto rifornimento di carburante, è ripartito intorno alle 11.30 per Newark, negli States per imbarcare altri 160 passeggeri attesi per le 9.40 di oggi sempre a Bari. «La Compagnie» è una compagnia aerea francese che opera esclusivamente per servizi di business class tra gli aeroporti internazionali Charles de Gaulle di Parigi, Luton di Londra e Newark presso New York. E per lunedì mattina, 28 agosto, sempre all’aeroporto di Bari, intorno alle 10 è atteso un altro charter Boeing 747 con oltre 150 passeggeri. Così è chiuso il conto degli invitati al matrimonio della famiglia newyorkese, che alloggiano a Borgo Egnazia nei pressi di Savelletri.

Ora ci si domanda chi, se Madonna o qualcun altro, canterà sul palco allestito al centro della spiaggia di Santo Stefano fra i 46 tavoli tondi da 10 posti l’uno per 460 invitati. C’è una pista da ballo al centro e due bar ai lati. Il lido è chiuso ufficialmente per «tutto esaurito». Per l’occasione la struttura è stata rinnovata, dalle cucine alle posate. Le pietanze sono preparate a Borgo Egnazia e hanno poi la cottura definitiva in un catering appositamente allestito nei pressi di Santo Stefano con la benedizione del rabbino secondo le regole alimentari della cucina ebraica. Un numero imprecisato di autobotti di acqua rifornirà la zona della festa con acqua potabile. Nulla verrà attinto dalla rete idrica. Anche i bagni sono portatili, in container. La parola d’ordine è stupire e sicurezza. E i fuochi d’artificio saranno 10 volte quelli visti in occasione della recente la festa patronale. Per simili matrimoni non si usa comprare regali, ma si dà «la busta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione