Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 14:20

Al Porto

Banda delle rapina a Bari
preso albanese latitante

polizia

E' stato rintracciato mentre si imbarcava su un traghetto un albanese sfuggito al blitz che qualche giorno fa ha portato all'arresto di altre otto persone nell'ambito di una indagine della Squadra mobile su una banda dedita alle rapine a Bari e provincia e accusata di una settantina di colpo. Bledar Ucaj, pregiudicato, 24 anni, in Italia senza fissa dimora, è caduto nella rete dei controlli antiterrorismo potenziati in queste ore all'indomani della strage a Barcellona: i poliziotti della sezione contrasto al Crimine diffuso della Squadra Mobile, con la collaborazione del personale della Polizia di Frontiera Marittima di Bari, hanno rintracciato e tratto in arresto il cittadino albanese, presso lo scalo marittimo di Bari, mentre era in procinto di imbarcarsi su una motonave diretta in Albania.

L’uomo, ricordiamo, lo scorso 11 agosto, si era sottratto alla cattura nell’ambito dell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 9 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di rapine, rapina aggravata e ricettazione, con l’aggravante della continuazione; il gruppo era operativo a Bari e provincia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione