Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 18:44

Controlli a tappeto

Puglia, sequestrati da Gdf
500mila articoli contraffatti

Denunciate 55 persone, eseguiti 127 interventi. Dall'inizio dell'anno sottratti al mercato illegale 11 milioni di prodotti

Puglia, sequestrati da Gdf500mila articoli contraffatti

Oltre mezzo milione di articoli contraffatti e 55 persone denunciate, il bilancio di un servizio a largo raggio disposto dalla Guardia di finanza su tutto il territorio regionale nelle giornate del 16 e 17 agosto.  sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza. L'operazione si è articolata in ben 127 interventi in tutta la Puglia per contrastare il fenomeno della vandita abusivi di prodotti con marche fasulle: oltre 166.000 articoli hanno riguardato prodotti di moda e circa 190.000 articoli nel settore dei beni di consumo.

Dall’inizio dell’anno, i Reparti operativi del Comando Regionale Puglia, impiegati nello specifico settore, hanno effettuato 1.157 interventi su tutto il territorio regionale, con il sequestro di oltre 11 milioni di articoli contraffatti o pericolosi per la salute e la denuncia di nr. 702 soggetti all’autorità giudiziaria.

«A conferma del ruolo di centralità del Corpo nello specifico comparto operativo - si legge in una nota delle Fiamme gialle - si evidenzia l’utilizzo del portale Siac. (“Sistema Informativo Anti Contraffazione”), progetto co-finanziato dalla Commissione Europea ed affidato dal Ministero dell’Interno alla Guardia di Finanza, la cui struttura operativa è stata dislocata proprio alla sede di Bari. Tale piattaforma tecnologica consente un’attività di analisi e controllo in tema di contrasto e lotta alla contraffazione, realizzata mediante applicativi che assolvono funzioni informative per i consumatori, di collaborazione tra le istituzioni e le aziende, nonché di cooperazione tra gli attori istituzionali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dinonicola

    20 Agosto 2017 - 09:09

    Un vero modo, sicuro ed economico al contempo, per combattere la contraffazione e le adulterazioni alimentari è la serializzazione dei prodotti. Servizi come my-validactor offrono tutto ciò a prezzi vicini allo zero se non addirittura gratuitamente. Se solo lo si volesse davvero le contraffazioni e le adulterazioni in particolare sarebbero facilmente contrastate con armi appropriate, disponibili,

    Rispondi

  • arlecchino

    19 Agosto 2017 - 17:05

    basta andare sulle spiagge o nei tanti mercati e mercatini per trovare centinaia di articoli contraffatti

    Rispondi

Altri articoli dalla sezione