Cerca

Martedì 12 Dicembre 2017 | 13:27

Pasticcio a Potenza

Vigili assunti
anzi in... attesa
Beffa per due

Si licenziano da altri incarichi ma la Giunta aspetta il comandante

Vigili assunti  anzi in... attesa Beffa per due

di Giovanni Rivelli

POTENZA - Il sindaco fa... retromarcia e «travolge» due vigili urbani. Fortunatamente siamo solo alle metafore, ma gli effetti sono ugualmente funesti considerato che la giunta comunale di Potenza ha deciso di annullare l’assunzione già comunicata a due nuovi vigili urbani che, nel frattempo, si erano già licenziati dagli incarichi a tempo determinato svolti presso altri comuni.

I due poveri malcapitati, così, nel giro di qualche giorno sono passati dalla gioia per «il posto fisso» allo sconforto della perdita anche di quello precario. Un sentimento a cui si aggiunge l’Ira di Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fpl che parla di «disastro» per descrivere le politiche dle personale del Comune e annunciano battaglia.

A sentire il primo cittadino, Dario De Luca, che ha tenuto per sé la delega alla Polizia Municipale, si tratterebbe (probabilmente) solo di un rinvio, visto che il comune si appresta a immettere in servizio anche il nuovo comandante della Polizia Municipale (ci sono 4 pretendenti alla mobilità) e per questo gli è sembrato opportuno attendere il suo parere sui fabbisogni.

Ma il pasticcio c’è tutto perché dopo che, a fine luglio, era arrivato l’ok dal Ministero al piano di assunzioni del Comune (obbligatorio epr le amministrazioni in dissesto finanziario) gli uffici avevano provveduto in automatico a dar corso alla delibera, inviando le lettere ai primi due in graduatoria perché si presentassero alle visite mediche il 28 agosto e entrassero in servizio il primo settembre.

Due giorni fa però la giunta ha bloccato tutto, e c’è chi, in un orecchio, confida un certo malcontento per il fatto che gli uffici avevano proceduto senza consultare gli organi politici. Si attende, quindi, il nuovo comandante. Tempi previsti per il suo arrivo, fine settembre.

Due mesi di «disoccupazione» per i due «fortunati» vincitori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione