Cerca

Mercoledì 16 Agosto 2017 | 19:10

Calendari di Serie C

Lecce, la prima gara a Francavilla
Matera, Andria e Monopoli in casa
Il Bisceglie ricomincia da Pagani

Lecce, la prima gara a Francavilla Matera, Andria e Monopoli in casa Il Bisceglie ricomincia da Pagani

di Aldo Losito

La Lega Pro non finisce mai di sorprendere. Nel giorno del sorteggio dei calendari, si materializza una vera e propria rivoluzione dei gironi e del regolamento. Ieri infatti, la prima sezione del Collegio di Garanzia del Coni ha accolto il ricorso della società Rende, con il club calabrese ripescato nella terza serie nazionale. La Lega Pro, quindi, passa a 57 squadre con tre gironi da 19. Il Rende è stato inserito nel raggruppamento C, dove si ritrovano anche le 5 compagini pugliesi (Andria, Bisceglie, Francavilla, Lecce, Monopoli) e 1 lucana (Matera).

Le prime tre giornate - Si parte sabato 26 agosto, e la strada della superfavorita Lecce risulta abbastanza complicata, visto il sorteggio effettuato ieri a Pescara. I salentini, infatti, nelle prime giornate affrontano il derby col Francavilla (rivelazione dello scorso anno), poi ospitano il Trapani retrocesso dalla B e a seguire sfidano in trasferta il Catania diretta concorrente alla promozione. Meno insidioso è l’avvio del Matera che ospita l’Akragas, poi si reca sul campo della matricola Leonzio e successivamente affronta l’ambizioso Cosenza. Partenza scoppiettante anche per il Francavilla: subito i derby con Lecce e Bisceglie, e poi la sfida col Fondi. Due campane, invece, nel percorso iniziale dell’Andria che affronta Juve Stabia e Casertana, con in mezzo la trasferta di Siracusa. Il sorteggio ha messo i «gabbiani» biancoverdi del Monopoli di fronte a Cosenza, Fondi e Akragas nelle prime giornate. Per il Bisceglie, infine, partenza a Pagani e derby col Francavilla, prima del turno di riposo. Le altre giornate del calendario saranno sorteggiate in occasione dell’assemblea di Lega in programma il 24 agosto.

Il regolamento - Con i tre gironi a 19 squadre, la prima classifica sarà promossa in serie B, poi le compagini piazzate dal secondo al decimo posto disputeranno i playoff. Non ci saranno retrocessioni dirette. In serie D finiranno solo due compagini, attraverso i playout. Disputeranno gli spareggi salvezza le ultime quattro classificate. Pescara ospiterà la final four dei playoff, mentre nei primi tre mesi di campionato, il girone C scenderà in campo sempre il sabato, seguendo le fasce orarie delle 14.30 (quando farà meno caldo), 16.30, 18.30 e 20.30.

Il commento - «Sarà il solito campionato avvincente nonostante ci sia una squadra in meno». Questo il commento di Piero Doronzo, attuale direttore sportivo del Catanzaro, barlettano di nascita, per un ventennio segretario del Bari, nonché ex diesse dell'Andria negli ultimi due anni. «Come al solito c'è un gruppetto ristretto di compagini che si giocherà la vittoria del campionato – continua Doronzo -. Su tutte metterei il Lecce, che è il Foggia dello scorso anno. A seguire il Catania e il Trapani. La lotta salvezza, invece, risulterà meno complicata degli altri anni, grazie proprio alla riduzione delle squadre nel girone».
Un parere anche sulle sei “nostre” formazioni: cinque pugliesi e una lucana. «Confermo il Lecce come favorita alla vittoria finale perché ha migliorato l'organico già forte dello scorso anno – dice Doronzo -. Non dimentichiamoci del Matera che ha venduto qualche pedina pregiata ma non per questo perde ambizioni di vertice. Anzi, ritengo che possa inserirsi tra le big del torneo. Poi c'è l'Andria che ha migliorato l’intelaiatura precedente ed è per questo che la reputo una delle sorprese del girone. Auguro alla mia ex squadra di conquistare i playoff. Il Francavilla è chiamato a ripetere l'exploit della passata stagione e non sarà facile, ma la società è solida e ha anche un anno di esperienza in più. Il Monopoli ha cambiato tanto e penso che ci saranno altri arrivi per una compagine che sono sicuro farà bene. Il Bisceglie giocherà sulle ali dell'entusiasmo della promozione e ha cambiato molto, ma si toglierà belle soddisfazioni. Il mio Catanzaro? Per noi sarà un anno di assestamento dopo le ultime tribolate stagioni. Vorremmo porre le basi per un progetto ambizioso».

Di seguito riportiamo le prime giornate del girone C del campionato di Lega Pro.

Prima Giornata

Catania-Racing Fondi; Catanzaro-Casertana; Fidelis Andria-Juve Stabia; Matera-Akragas; Monopoli-Cosenza; Paganese-BiscegIie; Rende-Reggina; Trapani-Siracusa; Virtus Francavilla-Lecce; riposa SicuIa Leonzio

Seconda Giornata

Akragas-Rende; Bisceglie-Virtus Francavilla; Casertana-Catania; Cosenza-Paganese; Lecce-Trapani; Racing Fondi-Monopoli; Reggina-Catanzaro; Sicula Leonzio-Matera; Siracusa-Fidelis Andria; riposa Juve Stabia

Terza Giornata

Catania-Lecce; Catanzaro-Juve Stabia; FideIis Andria-Casertana; Matera-Cosenza; Monopoli-Akragas; Paganese-Reggina; Rende-Siracusa; Trapani-Sicula Leonzio; Virtus Francavilla-R. Fondi; riposa Bisceglie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione