Giovedì 16 Agosto 2018 | 10:47

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

A Volturino

Incendiò il bosco per ottenere
un'assunzione: denunciato

Un 57enne, in passato impiegato come taglialegna, è stato riconosciuto da alcune filmati: ha confessato di aver appiccato il fuoco nel bosco garganico per avere un lavoro

Incendiò il bosco per sperarenell'assunzione: denunciato

Carabinieri della Compagnia di Lucera hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia un 57enne di Volturino, ritenuto responsabile del reato di incendio boschivo. L'uomo sarebbe ritenuto responsabile del rogo che scoppiò il 12 luglio scorso nell'area in località Giardino e che mise a dura prova vigili del fuoco, carabinieri e Protezione civile per scongiurare che le fiamma raggiungessero alcune case.

La matrice dolosa fu subito considerata come pista principali poichè i punti di fuoco si trovavano in località dverse: i militari della stazione di Volturino, dopo aver ascoltato testimoni e visionato alcuni filmati di sistemi di sroveglianza privati, sono risaliti a un 57enne disoccupato.

Tali elementi hanno consentito di riscontrare la presenza nell’area boschiva di un uomo, vestito con berretto ed abiti scuri, che si allontanava rapidamente poco prima del divampare dell’incendio, circostanza peraltro confermata da alcune testimonianze.

Sulla scorta di tali indizi i militari si sono messi sulle tracce del 57enne: accompagnato in caserma sulle prima ha negato ogni responsabilità confermando la sua presenza nel bosco ma per raccogliere delle piante aromatiche selvatiche. Messo sotto torchio, ha poi ammesso le sue responsabilità: l'uomo, in passato dipendente occasionale del Comune di Volturino con mansioni di taglialegna, ha ammesso dinanzi agli investigatori di aver appiccato le fiamme nella speranza di essere impiegato nelle operazioni di ripulitura del sottobosco e taglio di alberi arsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Trasporti, sulla tratta Lecce-Bari ritardi fino a 130 minuti

Treni, sulla tratta Lecce-Bari ritardi fino a 130 minuti: «Problemi tecnici»

 
Bari, accoltella l'ex suocero e il compagnodella sua ex fidanzata: due in in fin di vita

Bari, accoltella l'ex suocero e il compagno della sua ex fidanzata: due in fin di vita

 
Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono tre giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

S. Marco in Lamis, trovato morto con ferite alla testa: incidente o omicidio?

 
Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

 
Matera, 15 agosto con capricci?In tanto vanno nel «Palombaro»

Matera, 15 agosto con capricci? In tanti vanno nel «Palombaro»

 
La politica puglia ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

La politica pugliese ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

 
Onorevole, dove vai a Ferragosto?I nostri parlamentari in vacanza

Onorevole, dove vai a Ferragosto? I nostri parlamentari in vacanza

 

GDM.TV

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 

PHOTONEWS