Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 02:26

Primo atto della stagione 2017-2018

Il calendario della B a Bari
al Castello Svevo il 3 agosto

castello svevo bari

MILANO - Lunedì 31 luglio la Lega di B proverà, per la quarta volta, a nominare il presidente, carica vacante dalle dimissioni di Andrea Abodi a metà febbraio. Dopo tre voti saltati per mancanza del numero legale, i 22 club hanno poco margine di manovra per evitare il commissariamento. Al momento viene considerata una candidatura credibile Andrea Corradino, il vicepresidente che in questi mesi ha guidato l'associazione, spaccata per mesi sul fronte politico, ma quasi sempre compatta nella soluzione dei problemi di ordinaria amministrazione.

Condivisa è anche la scelta di allungare le panchine: l'assemblea ha inoltrato alla Federcalcio la richiesta e dalla prossima stagione, come già avviene in Serie A e Lega Pro, le squadre potranno portare fino a 12 riserve. La novità, rinviata a metà della scorsa stagione per problemi logistici in alcuni stadi, è stata voluta soprattutto per dare spazio a quei giovani che altrimenti vengono spesso lasciati in tribuna.

I club hanno scelto Bari come sede per la presentazione del calendario del prossimo campionato, il 3 agosto nello scenario del Castello Svevo. E hanno speso buona parte del confronto sui criteri della ripartizione della mutualità (circa 70 milioni di euro), modificati per premiare chi dedica più risorse ai settori giovanili e alle infrastrutture. Verrano distribuiti in maniera più equilibrata anche i premi economici derivanti dalla coppa Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione