Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 12:53

una delegazione

Ilva, visita parlamento Ue
dal 17 al 19 luglio a Taranto

BARI- Si terrà da lunedì 17 a mercoledì 19 luglio la visita della delegazione della commissione Petizioni del Parlamento europeo allo stabilimento dell’Ilva di Taranto. Lo annuncia l’eurodeputata tarantina M5s Rosa D’Amato secondo cui, «per il Movimento 5 Stelle si tratta di un’occasione importante per ribadire il fallimento delle misure di salvataggio dell’Ilva e la necessità di avviare, anche con il coinvolgimento dell’Unione europea e soprattutto dei suoi strumenti, un grande piano di riconversione produttiva del territorio. Si può fare, si deve fare».

La delegazione - è precisato in una nota - incontrerà anche il management dell’ENI sul caso Tempa Rossa. L’arrivo è previsto per lunedì 17 con un primo incontro con il prefetto di Taranto Donato Cafagna. Martedì 18 alle 9 la visita allo stabilimento dell’Ilva, dove gli eurodeputati incontreranno dirigenti e commissari. Si affronteranno i temi della sicurezza dei lavoratori e dello stato di attuazione delle misure contro l'inquinamento. Al termine della visita, fuori dei cancelli dell’Ilva, le eurodeputate del MoVimento 5 Stelle Rosa D’Amato ed Eleonora Evi terranno un incontro con la stampa.

Alle 14 di nuovo in prefettura per incontrare Ispra, Arpa, Asl e la commissaria alle bonifiche Vera Corbelli. Alle 16 l'incontro con i sindacati, Confindustria e Confagricoltura. Alle 17 sarà la volta delle ong e delle organizzazioni della società civile. Il 19 luglio alle 10 la delegazione del Parlamento europeo incontrerà i promotori delle petizioni civiche su Ilva e Tempa Rossa (Legamjonici, Peacelink e Le Sciaje). Alle 11 in prefettura il meeting con il management dell’Eni. Alle 12, infine, la conferenza stampa conclusiva della delegazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione