Giovedì 19 Luglio 2018 | 01:51

per l'attentato a brindisi

Diffamarono ex procuratore
condannato «Il Giornale»

marco dinapoli

BARI - Il Tribunale di Milano con sentenza del 28 giugno scorso ha accolto una richiesta di risarcimento del danno formulata da Marco Dinapoli, già procuratore della Repubblica di Brindisi, per il contenuto diffamatorio dell’articolo di stampa pubblicato il 5 dicembre 2012 sul quotidiano «Il Giornale» dal titolo «Il patto shock del pm col bombarolo di Brindisi» e ha condannato al pagamento l’autore dell’articolo Gian Marco Chiocci, il direttore responsabile Alessandro Sallusti e gli editori.

L’articolo risale a un periodo successivo alla chiusura delle indagini sull'attentato del 19 maggio 2012 davanti alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi in cui perse la vita la studentessa sedicenne Melissa Bassi, e rimasero ferite nove persone.

Dinapoli era stato sottoposto a un procedimento disciplinare perché accusato di «interferenze illecite» nell’attività della Dda di Lecce a cui il fascicolo era stato trasferito una volta contestata all’autore della strage, Giovanni Vantaggiato, l'aggravante della finalità terroristica. Dinapoli è stato completamente assolto dalla Corte di Cassazione per insussistenza degli addebiti.

Il Tribunale di Milano, accogliendo le tesi degli avvocati Ettore Gorini e Francesco Dinapoli, e ritenuta la natura diffamatoria dell’articolo stampa, ha condannato al risarcimento del danno ed al pagamento delle spese processuali l’autore dell’articolo Gian Marco Chiocci, il direttore responsabile Alessandro Sallusti, nonché gli editori Società europea di Edizioni spa e Il Giornale online srl. Il Giudice ha inoltre disposto la pubblicazione della sentenza, a caratteri doppi dell’ordinario sul quotidiano Corriere della Sera, a spese dei convenuti, e la rimozione dal sito informatico «Il Giornale.it» del titolo, sottotitolo, occhiello e dei passaggi dell’articolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Da oggi la Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi muri

La Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi edifici

 
Torre Panoramica

Bari, in arrivo una torre panoramica alta 75 metri

 
Battiti Live

Battiti Live, gran finale a Bari il 29 Gazzetta porta 10 di voi nel backstage

 
Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati lavora dopo 3 anni»

Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati trova lavoro dopo 3 anni»

 
Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Palagiustizia

Palagiustizia Bari, le due nuove sedi pronte entro un mese

 
Tap, Mattarella: «Impegno a andare avanti»

Tap, Mattarella rassicura l'Azerbaijan: «Andremo avanti»

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS