Cerca

Sabato 25 Novembre 2017 | 12:38

solidarietà

Giovani «speciali» da sostenere
La richiesta di aiuto
di Gargantua e Pantagruel onlus

solidarietà

Giovani «speciali» impegnati e realizzati è il miracolo che ogni giorno compiono i volontari dell'Associazione Gargantua e Pantagruel onlus che a Bari dal 1997 cerca di creare e sostenere le condizioni più favorevoli per l'inserimento lavorativo di ragazzi con bisogni «speciali». «Cerchiamo per loro progetti lavorativi idonei – spiegano dall'associazione – si tratta di ragazzi con disabilità che rischiano di essere messi al margine. Noi cerchiamo di farli diventare “protagonisti” della loro vita».

Un impegno a tempo pieno quello dei volontari, costantemente indirizzato a trasformare «vite difficili, in storie piene di speranza». Ecco allora che già da due anni è nato un progetto di inclusione lavorativa chiamato «A tutto GAS», in pratica un gruppo di acquisto solidale di prodotti alimentari che i ragazzi aiutano ad organizzare e smistare a domicilio secondo gli ordini che si raccolgono. Fulcro essenziale di questo impegno è il pulmino, unico mezzo di trasporto.
«Purtroppo il vecchio mezzo che avevamo non era più in grado di continuare il suo servizio – sottolineano dall'associazione – abbiamo dovuto mettere in conto l'acquisto di uno nuovo, ma le risorse sono scarse. Chiediamo l'aiuto di tutti».
La Gargantua e Pantagruel onlus ha avviato dallo scorso marzo una raccolta fondi che ad oggi ha permesso di raggiungere la cifra di oltre 5mila euro. Ma il nuovo pulmino costa 7.500 euro, così i volontari hanno cercato di dar fondo a tutte le loro risorse.

«Il pulmino lo abbiamo, ma siamo rimasti senza denaro per portare avanti i nostri progetti. In questo modo rischiamo di fermare le nostre attività di supporto. Dateci una mano e fateci ripartire».
L'associazione ha bisogno di sostegno, per questo chiede un contributo da versare sul c/c 7619976 della banca Popolare di Puglia e Basilicata o attraverso l'IBAN IT53 U053 8504 00100000 7619976.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione