Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 18:21

manifestazione

Lucera estate tra film
documentari
musica e teatro

Al via da lunedì tre mesi di appuntamenti nel chiostro della biblioteca, tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito

lucera estate

LUCERA - Inizia lunedì 3 «LuceraEstate017», la programmazione delle iniziative che animeranno nei prossimi tre mesi l’estate lucerina. «Si tratta di un programma variegato» dicono il sindaco Antonio Tutolo e l’assessore alla cultura Carolina Favilla «che punta a dare spazio a tutte le espressioni artistiche - dal cinema alla musica, passando attraverso il teatro e il cabaret, la letteratura e le arti visive - e a venire incontro al bisogno di svago e divertimento di tutte le fasce d'età, dai bambini agli adulti con un occhio particolare per i giovani della città e non solo».

Ampio spazio viene dato al cinema «quale punto di incontro con la musica, la letteratura e le arti visive ed al quale sono dedicati gli appuntamenti della rassegna curata da Luciano Toriello e che partirà» dicono dal Comune «nei prossimi giorni per terminare a fine agosto con la mini rassegna "Il cinema racconta il teatro", con una selezione di lungometraggi a cura di "PrimaVera al Garibaldi” e del suo direttore artistico Fabrizio Gifuni che saranno dedicati al mondo del teatro». La rassegna è gratuita e avrà luogo nella cornice del chiostro della biblioteca comunale «Bonghi», «con un parterre che vedrà ospiti esponenti di di punta del panorama artistico italiano, tra cui i registi Maurizio Sciarra (vincitore del “pardo d'oro» al festival di Locarno 2001) e i David di Donatello Alessandro Piva e Pippo Mezzapesa; l'autrice e sceneggiatrice Antonella Lattanzi; l'artista Iginio Iurilli, il gruppo musicale dei "Saraabà"; insieme al maestro di tammorra Luca Rossi; l'attore Mingo De Pasquale, soltanto per citarne alcuni» spiegano ancora i promotori degli appuntamenti estivi nella città federiciana.

Il primo appuntamento in cartellone è previsto per lunedì prossimo alle 21 con «L’arte del cinema»: saranno proiettato «Sull’orlo della gloria», documentario di Maurizio Sciarra; e «Iurilli 1192», documentario per la regia di Alessandro Piva, dedicato all'arte di Iginio Iurilli, che sarà presente a Lucera insieme ad entrambi i registi. La sera del 5 luglio saranno proiettati «Emoticon», un corto di Palumbo; e «Varichina», documentario sempre di Palumbo finalista ai «nastri d’argento 2016». La sera di giovedì 6 luglio prima la presentazione del romanzo «Una storia nera» di Antonella Lattanzi, quindi il film «Fiore» di Giovannesi. Venerdì 7 luglio ci sarà la proiezione del cortometraggio «Il potere dell’oro rosso» con Paolo Sassanelli, seguirà il concerto dei «Sarrabà».

«Verrà dato spazio anche alle giovani promesse del cinema locale» annunciano dal Comune «con la presentazione dei lavori di fine anno dell"Its- Apulia Digital Maker" presentati dalla direttrice Valentina Scala.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione