Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 04:19

il riconoscimento

Differenziata vicina al 60%
San Severo entra
nel club «Ecocampioni»

Per risultati del 2016, migliorati ulteriormente nei primi 4 mesi

raccolta differenziata

SAN SEVERO - Il Comune di San Severo è entrato a far parte del club di comuni «EcoCampioni». Il riconoscimento creato da Comieco, consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, e Regione Puglia gratifica i buoni risultati ottenuti in città grazie alla raccolta differenziata nel 2016. Infatti San Severo si è distinta nel corso dell’anno per aver ampiamente superato il 45% di raccolta differenziata, e una efficace gestione della raccolta della carta e del cartone. Risultato ulteriormente migliorato con l’avvio del 2017; in aprile infatti, secondo la piattaforma regionale che raccoglie i dati del servizio, ha permesso alla città di raggiungere una percentuale di differenziata pari al 58,27 % dei rifiuti.

L’obiettivo del club di comuni «EcoCampioni» è dare visibilità alle realtà che stanno ottenendo maggiori risultati in termini di differenziata e nel diffondere le buone pratiche di raccolta, promuovendo l’esperienza dei comuni che vantano risultati di eccellenza, e che quindi rappresentano l’esempio da seguire, attivando con loro un percorso comune finalizzato ad un ulteriore miglioramento delle performance di raccolta. «San Severo» dichiarano gli amministratori municipali «rientra nel gruppo ristretto di comuni che, con riferimento ai dati 2016 dell’osservatorio rifiuti della Regione Puglia, rispetta i requisiti definiti in sede di costituzione del club e che quindi può aggiungersi ai 12 Comuni già aderenti al club».

Il club dei comuni «EcoCampioni» è costituito, nell’ambito dell’accordo di programma quadro sottoscritto tra regione Puglia e Comieco, al fine di riunire i Comuni della Puglia che si distinguono per un’efficace raccolta differenziata di carta e cartone. Scopo del club è confrontare e condividere le esperienze dei singoli Comuni aderenti ed i modelli di raccolta adottati individuando, laddove possibile, delle «best practices» che possano essere utilizzate dagli altri comuni della Regione coerentemente con le linee guida e gli strumenti messi in atto dalla Regione e da Comieco. «Si tratta di un risultato che evidenzia» conclude il sindaco Francesco Miglio «la sempre maggiore per il servizio di raccolta porta a porta nel tessuto urbano ed extraurbano e la dedizione con il quale i cittadini si impegnano. Il dato numerico ottenuto dai sanseveresi si conferma superiore e sopra le medie rispetto a tante altre città grandi e piccole della provincia di Foggia e della Regione e ciò ci inorgoglisce».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione