Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 04:23

l'orrore

Pedofili in azione a Latiano
5 euro per una 15enne incinta

I carabinieri arrestano un «orco» 77enne, in auto con 2 minori e un 23enne. I militari: tantissimi i clienti

pedofilia

di MIMMO MONGELLI

LATIANO (Brindisi) - Faceva prostituire la sorella di 15 anni, peraltro incinta, e altre due ragazzine per 5 euro a prestazione. Il 23enne rumeno che gestiva il giro di prostituzione minorile aveva un notevole giro di clienti. Il più assiduo di tutti - in una settimana di appostamenti i carabinieri lo hanno visto praticamente ogni giorno far salire sulla sua auto a volte due, a volte tre, ragazzine con cui poi si appartava in campagna e aveva rapporti sessuali di gruppo - era un pensionato latianese di 77 anni. L’uomo è stato arrestato ieri dai carabinieri della stazione di Latiano ed è finito agli arresti domiciliari. Il 23enne rumeno che gestiva il giro di prostituzione minorile è, invece, finito in carcere, a Brindisi.

L’arresto del pensionato è avvenuto in flagranza di reato: ieri i carabinieri sono entrati in azione mentre il vecchietto si “intratteneva” all’interno della sua auto, parcheggiata in una strada di campagna, in contemporanea con due ragazzine.

La più grande delle ragazzine ha 17 anni, la più piccola, quella che è incinta, ne ha 15, la terza ne ha 16. Sono tutte e tre rumene, vivono tra Latiano e Mesagne (Brindisi). Il luogo di incontro tra le baby squillo e i loro clienti era sempre lo stesso: il piazzale antistante la stazione ferroviaria di Latiano. Ogni giorno, più o meno allo stesso orario, le tre ragazzine venivano “scaricate” davanti alla stazione da un loro connazionale. A seguire le adolescenti venivano abbordate da uomini maturi, che le facevano salire in macchina e le portavano in aperta campagna. Il più assiduo cliente delle baby squillo - hanno constatato i carabinieri nel corso degli appostamenti effettuati nei pressi dello scalo ferroviario e dei successivi pedinamenti - era questo pensionato latianese di 77 anni.

La “preferita” dall’orco era la più piccola delle tre, quella che è in avanzato stato di gravidanza. Ad accompagnare la 15enne e le altre due minorenni sul posto di “lavoro” era il fratello della ragazzina incinta. Il 23enne rumeno fungeva da autista, ma anche da “protettore” delle baby squillo. Per le prestazioni sessuali delle ragazzine i pedofili, che erano incredibilmente tanti, pagavano 5 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Massimo Ferrarese

Invimit: tocca quota 1,2 mld patrimonio gestito nel triennio

 
premier Giuseppe Conte

Il «foggiano» Giuseppe Conte premier incaricato. San Giovanni Rotondo: lo aspettiamo

 
Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

 
Legambiente

Al lavoro volontari di Legambiente per spiagge di Puglia più pulite

 
Andria voragine nella pavimentazione

Andria sprofonda pavimento nel centro storico per le forti piogge

 
video omicidio Bovino

Estetista uccisa a Mola, una nuova prova riapre il processo

 
Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Giovanni XXIII domani a Bergamo

Giovanni XXIII domani a Bergamo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
Guerre stellari, attesa finita per i fan

Guerre stellari, attesa finita per i fan

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta