Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 04:25

Indagini della Polizia

Brindisi, 50enne arrestato
per stalking all'ex compagno

Dopo quattro mesi di molestie e minacce: ha tentato di dare fuoco alla porta di casa

Brindisi, 50enne arrestatoper stalking all'ex compagno

Antonio Portolano

Brindisi - Dalla relazione sentimentale, ad un incubo durato circa quattro mesi, culminato con l'arresto del 50enne brindisino S.C. per stalking nei confronti del suo ex compagno. A mettere fine ad una lunga serie di minacce, violenze e persino tentativi di estorsione sono stati gli investigatori della Squadra Mobile, guidati dal vice questore Antonio Sfameni dopo l’ultima denuncia della vittima delle persecuzioni. Il culmine di questo processo di stalking viene raggiunto il 23 giugno scorso quando la vittima scampa ad un imminente incendio dell’ingresso di casa solo perchè avvisato dal suo cane che fiuta qualcuno dietro l’uscio e sveglia il padrone.

La vittima apre la porta e si ritrova di fronte proprio il 50enne con dei guanti calzati ed una bottiglia di plastica contenente liquido di colore verde (presumibilmente liquido infiammabile). Solo alla vista della persona offesa l’uomo si è dato alla fuga. Da qui la nuova denuncia alla Polizia. La serie di episodi subiti e denunciati nel tempo dalla vittima, sono stati giudicati gravissimi dal gip Tea Verderosa che ha condiviso la tesi del pubblico ministero Francesco Carluccio emettendo un ordine di carcerazione per i reati di atti persecutori aggravati, tentata estorsione e danneggiamento seguito da pericolo di incendio. Il rapporto tra i due era iniziato nell’estate 2016 quando entrambi, adulti e consenzienti, hanno intrapreso una relazione sentimentale.

Tutto sembra procedere bene, ma nel febbraio 2017 la storia tra i due giunge ad un apparente epilogo consensuale. Poco dopo però, il 50enne comincia a tenere nei confronti dell’altro un atteggiamento caratterizzato da continue molestie e minacce (anche tramite messaggistica) che, nel tempo, diventano vere e proprie aggressioni tanto fisiche che verbali. Gli episodi si susseguono tanto da divenire ormai insopportabili. La vittima denuncia quelle vessazioni anche perché il suo aguzzino pretende senza motivo una somma di danaro pari a 1.400 euro che poi diventano 10.000 euro. Gli atti persecutori continuano a marzo, aprile, maggio e giugno, fino al 23. La vittima è costretta a cambiare abitudini di vita. Le pesanti e gravi minacce, alcune delle quali a mezzo di coltello o mazza da baseball, diventano fonte di grave disagio e ingenerano nella vittima un forte stato d’ansia ad un punto che, per alcuni giorni, lasciare casa trasferendosi altrove.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Massimo Ferrarese

Invimit: tocca quota 1,2 mld patrimonio gestito nel triennio

 
premier Giuseppe Conte

Il «foggiano» Giuseppe Conte premier incaricato. San Giovanni Rotondo: lo aspettiamo

 
Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

 
Legambiente

Al lavoro volontari di Legambiente per spiagge di Puglia più pulite

 
Andria voragine nella pavimentazione

Andria sprofonda pavimento nel centro storico per le forti piogge

 
video omicidio Bovino

Estetista uccisa a Mola, una nuova prova riapre il processo

 
Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

Bari, Palagiustizia inagibile: c'è l'inchiesta. E lo sgombero

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Giovanni XXIII domani a Bergamo

Giovanni XXIII domani a Bergamo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
Guerre stellari, attesa finita per i fan

Guerre stellari, attesa finita per i fan

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta