Cerca

Martedì 12 Dicembre 2017 | 09:34

a manfredonia

L'estate ha inizio
con il fascio di sole

Il fenomeno del foro gnomico nel giorno del solstizio nell'Abbazia di San Leonardo

raggio di sole

MANFREDONIA - Solstizio d'estate speciale a Manfredonia con "#Feel", cartellone di eventi organizzato dall'Agenzia del Turismo in collaborazione con il Polo Museale della Puglia - ed aderente alla "Festa della Musica", in programma in tutta Italia il 21 giugno - che per tutta la giornata di oggi vedrà spettacoli ed intrattenimento all'Abbazia di San Leonardo, al Castello Svevo Angioino, al Parco Archeologico di Siponto con "Le Basiliche" e nel Centro storico.

L'evento nazionale, organizzato da MIBACT, Siae e AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), ha l’intento di trasmettere un messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità attraverso l’arte e le note. Il nome del programma di eventi 'diffusi' a Manfredonia, prende simbolicamente il nome "#Feel", sentire, con il duplice significato di ascoltare e sentire, sintonizzarsi in simbiosi con la città, il territorio.

Il 21 giugno, che vede il passaggio di testimone tra la primavera e l'estate, è un giorno particolare per Manfredonia che da secoli vede il riproporsi del fenomeno che avviene alle 12:58 all'Abbazia di San Leonardo in Lama Volara, quando il sole attraverso il foro gnomonico posto sul tetto della Chiesa, proietta un fascio luminoso al suo interno, riproducendo i motivi con i quali è decorato il foro stesso; al momento in cui il sole è allo zenith questo motivo risulta posizionato perfettamente al centro tra le due colonne adiacenti l'ingresso nord della Chiesa.

Quest'anno, il già suggestivo fenomeno, dalle 10.30 alle 14.00, sarà arricchito dai flauti delle "Ensemble Hathor" e dall’aperitivo nel chiostro appena restaurato.

La condivisione dell’organizzazione della Festa della Musica tra l’Agenzia del Turismo ed il Polo Museale della Puglia, diretto da Fabrizio Vona, ha portato poi all’inserimento, nel programma della giornata, di due aperture straordinarie: il Castello Svevo-Angioino ed il Parco Archeologico di Siponto con "Le Basiliche".

Sarà ancora il dolce e magico suono delle flautiste dell' "Ensemble Hathor" ad accompagnare l'apertura straordinaria del Castello Svevo-Angioino che, dalle 20 alle 23, che si concederà alla visita in notturna. Nell'ambito della "Festa nazionale della musica", il camminamento lungo la cinta muraria ed il cortile interno sarà integrato da esibizioni musicali sulla “Torre la Segreta” per rendere ancor più suggestiva l'atmosfera della scoperta del Castello, dove storia e cultura vengono esaltate dai recenti lavori di valorizzazione e fruizione.

Un evento straordinario non poteva che avere palcoscenici straordinari. Così, il Parco Archeologico e "Le Basiliche" di Siponto, mix di bellezza e cultura, sotto il cielo stellato della prima notte dell'estate 2017, immersi nella maestosa e sorprendente opera tridimensionale di Edoardo Tresoldi, vedrà esibirsi gli artisti del "MAC Academy". A partire dalle 21:30 (con apertura straordinaria fino alle 00.30) si alterneranno emozionanti e suggestive performance al pianoforte, arpa, violino, chitarra che fonderanno la bellezza dei luoghi con la magia della musica.

In centro città, invece, dalle 19 fino a notte, animazione con band e live music che incorniceranno il tramonto in Piazzetta Mercato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione