Cerca

Venerdì 27 Aprile 2018 | 05:08

fasano

Malattie dei pescatori, manca
il riconoscimento ufficiale

Malattie dei pescatori,  manca il riconoscimento ufficiale

FASANO - Una giornata di studio indetta dalla Flai Cgil di Brindisi per focalizzare l’attenzione sulle malattie professionali nel settore della pesca. Presenti il segretario generale Flai Cgil Brindisi, Antonio Ligorio, Mario Tavolaro (medico legale sede Terr.Inail Lecce-Brindisi), Francesco Vergine (direttore patronato Inca Brindisi), Pietro Mingolla (responsabile Linea Servizio Post.Sost.Reddito Inps Brindisi), Antonio Macchia (segretario generale Cgil Brindisi), Antonio Gagliardi (segretario generale Flai Cgil Puglia) ed Antonio Pucillo della Flai Cgil nazionale.

L’incontro si è tenuto a Palazzo di città venerdì scorso e ha preso le mosse dalla convinzione che alcune patologie, tra le più comuni, siano la naturale conseguenza di un mestiere faticoso senza un riconoscimento ufficiale delle specifiche patologie. A conferma i dati dell’Inail, nello specifico quelli compresi tra il 2008 ed il 2010, dove si riscontrano poche decine di denunce per il riconoscimento delle malattie professionali nel settore della pesca.

Parte proprio da questo dato scarno la ricerca portata avanti dalla Flai Cgil. Nel 2011 nacque la prima campagna nazionale sulle malattie professionali con la pubblicazione di un’indagine conoscitiva dal titolo “Lo stato di salute dei lavoratori della pesca”. Tre anni di lavoro che hanno permesso di raccogliere 900 questionari compilati dai pescatori che, una volta elaborati dai medici dell’Inail, hanno permesso di conoscere lo stato di salute dei lavoratori. Ciò che appariva più importante era la possibilità di evidenziare il rapporto diretto tra le patologie riportate nei questionari dai pescatori e le attività specifiche svolte quotidianamente. Purtroppo lo studio emerso non ha ancora portato i risultati che tutti si auspicavano: il riconoscimento delle malattie professionali nel settore della pesca. La giornata di studi ha puntato su una campagna d’informazione che possa portare a conoscenza dei diretti interessati la questione, facendo emerge come ci sia una situazione di evidente condizione di sotto denuncia delle malattie professionali. La stessa Flai Cgil ha puntato a dare un impulso maggiore all’informazione dei contenuti della ricerca attraverso i centri servizi territoriali presenti in Puglia e oggi si può affermare che un grosso passo avanti è stato fatto, ma manca ancora il riconoscimento ufficiale. La Flai Cgil è cosciente che, purtroppo, si è ancora lontani dal più importante dei traguardi: la modifica delle tabelle Inail che vede l’inserimento delle malattie professionali direttamente riconducibili al mestiere di pescatore. [t. vetr.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Minacce a prete, Emiliano va ad Andria per solidarietà

Minacce a prete, Emiliano
va ad Andria per solidarietà

 
Ilva,la trattativa si incaglia sul numero degli esuberi

Ilva, la trattativa si incaglia
sul numero degli esuberi

 
Carceri, Osapp: tre agenti penitenziari feriti a Lecce

Carceri, Osapp: tre agenti
penitenziari feriti a Lecce

 
Scritte No Tap sul muro della chiesa identificati e denunciati due anarchici

Denunciati due anarchici per le scritte No Tap sul muro della chiesa Video

 
Bosch: su diesel nessuna preoccupazione per lo stabilimento di Modugno

Bosch: su diesel nessuna preoccupazione per lo stabilimento di Modugno

 
Cdm delibera lo scioglimento del Consiglio comunale di Manduria

Cdm delibera lo scioglimento del Consiglio comunale di Manduria

 
Un centro di ricerca sul plasmanell'ex ospedale psichiatrico

Un centro di ricerca sul plasma
nell'ex ospedale psichiatrico

 
Uccise connazionale con un pugno georgiano condannato a Bari

Bari, georgiano condannato uccise connazionale con un pugno

 

MEDIAGALLERY

Scritte No Tap sul muro della chiesa identificati e denunciati due anarchici

Denunciati due anarchici per le scritte No Tap sul muro della chiesa Video

 
CANALE REALE VIDEO

Centro ricerca sul plasma nell'ex ospedale psichiatrico di «Villa Romatizza»

 
Presa la coppia della spaccatenel Leccese: lei si travestiva da uomo

Presa la coppia della spaccate nel Leccese: lei si travestiva da uomo

 
Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Calcio TV
Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

 
Spettacolo TV
La bugia in commedia

La bugia in commedia

 
Economia TV
Facebook chiude trimestre sopra le previsioni

Facebook chiude trimestre sopra le previsioni