Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 19:38

Imprenditori pugliesi

Di Leo e Maldarizzi
Cavalieri del Lavoro

La nomina fatta da Mattarella al "re" dei biscotti e al "re" delle auto

Di Leo e Maldarizzi Cavalieri del Lavoro

Ci sono due imprenditori baresi tra i 25 nuovi Cavalieri del lavoro nominati oggi dal Presidente della Repubblica. Si tratta di Pietro Di Leo e Francesco Maldarizzi.

Di Leo, 56 anni, è Amministratore Unico della Di Leo Pietro Spa, azienda di famiglia attiva nella produzione di prodotti da forno e prodotti tipici del territorio. Su sua iniziativa viene avviata un'ampia automazione dei sistemi di produzione con ridotti livelli di emissioni inquinanti. L'attuale stabilimento occupa una superficie coperta di 18.000 mq su un'area complessiva di 100.000 mq. Al suo interno operano cinque linee di produzione completamente automatizzate con una capacità produttiva annua di 180.000 quintali. L'azienda ha ottenuto importanti certificazioni per la qualità e per il sistema di gestione della sicurezza alimentare. Occupa 48 dipendenti.

Maldarizzi, 62 anni, è Presidente del Gruppo Maldarizzi, tra i primi concessionari sul mercato auto italiano con oltre 10.000 veicoli venduti l'anno tra nuovo e usato. Il Gruppo fondato nel 1979, è oggi attivo in Puglia, Basilicata e Calabria. Opera attraverso tre società: Millenia, concessionaria ufficiale dei marchi FIAT, Motoria, concessionaria ufficiale Mercedes-Benz e Unica, concessionaria ufficiale dei marchi BMW e Mini. Ha sedi a Bari, Modugno, Trani e Matera e Foggia e occupa circa 150 addetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione