Cerca

Le previsioni

Pioggia, vento e neve in quota
non si arresta l'ondata di gelo

prima neve

VITANTONIO LARICCHIA

Persiste un quadro meteo climatico prettamente invernale a causa della continua discesa di correnti particolarmente fredde di origine artica nelle quali si inseriscono veloci perturbazioni che vengono così ad interessare principalmente le regioni della fascia costiera adriatica apportando, a tratti, precipitazioni anche a carattere nevoso, ma oltre la quota di 600 metri.

OGGI CIELO: nuvolosità irregolare con locali, brevi precipitazioni nelle aree interne. VENTI: deboli di tramontana con qualche rinforzo. TEMPERATURE: al di sotto della media del periodo (minime 5°C – Massime12°C). MARI: mossi, molto mosso il Canale d’Otranto.

DOMANI CIELO: nuvolosità in aumento dai settori settentrionali con precipitazioni anche nevose in quota, oltre i 600 metri a cominciare dalla serata. VENTI: moderati di tramontana. TEMPERATURE: comunque stazionarie con valori percepiti anche al di sotto dello 0°C. MARI: mossi, localmente anche molto mossi.

DOMENICA CIELO: Molto nuvoloso con precipitazioni anche a carattere nevose sempre però in quota, oltre i 600 metri. VENTI: moderati di tramontana con rinforzi sui settori adriatici. TEMPERATURE: stazionarie. MARI: moto ondoso stazionario.

Da LUNEDI’ Assisteremo a un graduale miglioramento delle condizioni meteo, ma perdurerà un clima freddo se non addirittura rigido per il corso di tutta la settimana in attesa di nuovo peggioramento verso il fine settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400