Lunedì 25 Giugno 2018 | 06:32

calcio

Il Bari perde in casa
contro l'Ascoli
«Play off addio»

colantuono

BARI-ASCOLI 0-1

BARI (4-3-3): Micai 5.5; Cassani 5, Moras 5.5, Capradossi 5, Daprelà 5.5; Yebli 5.5 (13'st Basha 5.5), Romizi 5, Salzano 5.5 (1'st Coratella 5.5); Furlan 5, Galano 5.5, Parigini 5 (27'st Romanazzo 6). In panchina: Gori, Greco, Turi, Suagher, Portoghese, Lella. Allenatore: Colantuono 5.

ASCOLI (4-4-2): Lanni 6; Mogos 6, Mengoni 6, Augustyn 6.5, Almici 6; Orsolini 6, Bianchi 7 (45'st Gigliotti sv), Addae 6.5, Giorgi 6.5 (23'st Cassata 6); Perez 6 (30'st Carpani 6), Cacia 6.5. In panchina: Ragni, Bentivenga, Gatto, Favilli, Slivka. Allenatore: Aglietti 6.5.

RETE: 27'pt Bianchi.

ARBITRO: Ros di Pordenone 6 NOTE: spettatori 10.350 (abbonati 10.350, paganti 3.312) per un incasso di Euro 73.643,92. Ammoniti: Coratella, Orsolini, Moras, Basha, Carpani, Daprelà, Cacia. Angoli: 11-3 per il Bari. Recupero: 1'; 5'

IL GOL - al 27′ Ascoli passa in vantaggio. Corner dalla sinistra per L’Ascoli. Batti e ribatti in area e poi Bianchi si ritrova la palla a due metri dalla porta che calcia piegando le mani a Micai.

L’Ascoli ha espugnato il San Nicola conquistando una essenziale vittoria in chiave salvezza: i marchigiani si sono imposti sul Bari grazie ad un gol al 26' di Bianchi su assist di Orsolini. Con questi tre punti gli undici di Aglietti hanno acquisito un prezioso vantaggio sulla zona play out ad una giornata dalla fine del torneo.
La squadra di Colantuono, rimaneggiata dalle troppe assenze (Floro Flores, Brienza e Maniero su tutti), ha brillato per mancanza di idee e determinazione. Moras e compagni, a tratti senza vero mordente, hanno costruito solo due occasioni per il pari, con una conclusione di Yebli nel primo tempo e con una deviazione di testa di Moras nella ripresa. Nella fila biancorosse nella ripresa hanno esordito tra i professionisti i giovani Coratella e Romanazzo.
Il pubblico di casa ha contestato la squadra e il tecnico Colantuono: per i pugliesi l’obiettivo play off è matematicamente sfumato e la dirigenza può già iniziare a programmare la prossima stagione.

«Auguri a tutte le mamme»: i tifosi della curva Nord del Bari hanno esposto, sulla balconata superiore del settore, uno striscione con questo testo durante il primo tempo della gara al San Nicola contro l’Ascoli. Durante il primo tempo i sostenitori biancorossi hanno contestato la squadra chiedendo «rispetto per la maglia» e incitato la dirigenza a procedere con maggiore «programmazione» al fine di evitare stagioni grigie come quella che si sta per concludere. Dei diecimila 350 abbonati del Bari, almeno la metà ha disertato gli spalti per l’ultima partita stagionale interna di Moras e compagni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

I sindaci negli undici Comuni pugliesi

 
Puglia, alle urne in 11 città Tutto quello che c’è da sapere

Rossi è il nuovo sindaco di Brindisi
Melodia vince la sfida di Altamura
I sindaci degli 11 Comuni pugliesi

 
Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 
Incontro col Papa a Bari, «droni» e maxischermi»

Papa a Bari, droni e maxischermi. Pass in Curia e nelle parrocchie

 
Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Di Liddo e Semeraro oro ai Giochi del Mediterraneo

Di Liddo e Acerenza d'argento
ai Giochi del Mediterraneo
E c'è il bronzo di Palmitessa

 
Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

 
Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea