Cerca

Lunedì 21 Agosto 2017 | 23:22

Sulla linea ferroviaria Foggia-Bari

Barletta, treno investe e uccide un uomo
Si viaggia su un binario, ritardi fino a 50'

Entra in stazione  con un grosso coltello arrestato un romeno

Il luogo dell'incidente a Barletta (foto Calvaresi)

BARLETTA - Un uomo di 71 anni è morto dopo essere stato investito da un treno regionale di Trenitalia diretto a Bari. E’ accaduto intorno alle 7.40 a Barletta, all’altezza del passaggio a livello di via Andria, che era regolarmente chiuso. Il treno era appena partito dalla stazione ferroviaria della città.

Alle 8.20, dopo un blocco iniziale, è stata attivata la circolazione a senso unico alternato, su un solo binario, con ritardi fino a 50 minuti. Poi è stata ripristinata alle 9.10. I treni hanno registrato ritardi medi di 50 minuti, con punte massime fino a 110 minuti. Un regionale è stato cancellato, tre quelli limitati nel percorso.

Fra il 24 febbraio scorso e oggi, sono tre le persone morte a Barletta sui binari. Il 24 febbraio si suicidò una 30enne, il 2 marzo un anziano morì in un incidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione