Cerca

Mercoledì 13 Dicembre 2017 | 19:36

brindisi

Studenti del Giorgi campioni
di «Robocup» ora in Giappone

Studenti del Giorgi campioni di «Robocup» ora in Giappone

Ennesimo prestigioso risultato per l’istituto tecnico “Giorgi” (guidato dalla dirigente scolastica, prof.ssa Maria Luisa Sardelli), che ha vinto il titolo di campione nazionale di “Robocup Jr” e a luglio volerà in Giappone per difendere i colori italiani nella fase internazionale della competizione.

Le squadre del “Giorgi” (Team 1 e Team 2) hanno gareggiato la scorsa settimana a Foligno contro altre 65 provenienti da tutta Italia.

«Dopo il clamoroso successo dei “giorgini” a Roma (dove, in aprile, hanno strappato il titolo nazionale alla RomeCupJr 2017) - si legge in una nota - Davide Mazzotta, Vincenzo Turco e Cristian Sconosciuto della 4° A indirizzo automazione, guidati dai professori Diego Brando e Giuseppe Sarcinella, partiranno il possimo 27 luglio per Nagoya in Giappone. A gareggiare con loro un robot, costruito a scuola con la tecnologia Arduino, che grazie a sensori a infrarossi e a ultrasuoni è riuscito a superare le diverse prove previste dal campionato per la categoria Rescue Line Under 19. La seconda squadra, Team Giorgi 2, si è guadagnato il quarto posto grazie alle abilità dei giovani Alessandro Rizzo, Antonio Battipaglia, Kevin Panna e Luna De Nitto, studenti delle terze B e D indirizzo automazione».

Sono tanti gli studenti del “Giorgi” che si dedicano alla robotica, grazie a progetti curriculari ed extracurriculari ideati ad hoc dai docenti, «perché questa disciplina - aggiunge la nota - aiuta i ragazzi a sviluppare le competenze tecniche che presto saranno chiamati a dimostrare in campo lavorativo o all’università. Sono, infatti, tanti i “giorgini” che ormai si iscrivono all’università portando brillantemente a termine gli studi accademici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione