Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 14:55

Arresto A Porto Cesareo

Sperona l'auto dell'ex moglie
e poi tenta col martello
di colpire la donna

PORTO CESAREO (LECCE) - Prima sperona l’auto della ex moglie, poi tenta di colpire la donna con un martello. É accaduto questa mattina a Porto Cesareo dove un uomo di 43 anni del posto, Cosimo Damiano Rizzello, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di lesioni personali, danneggiamento e atti persecutori.

L’aggressione é avvenuta in pieno centro, sotto gli occhi di numerosi passanti, alcuni dei quali intervenuti a difesa della donna, una trentanovenne anche lei di Porto Cesareo, mettendo in fuga l’uomo.

Raggiunto e bloccato dai carabinieri, l’uomo ha riferito ai militari che era sua intenzione uccidere l’ex consorte e poi costituirsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione