Mercoledì 18 Luglio 2018 | 11:04

«Problemi tecnici»

Reddito inserimento, slitta
avvio per 4mila in Basilicata

Reddito inserimento, slittaavvio per 4mila in Basilicata

PIERO MIOLLA

Slitta ancora la partenza del programma del reddito minimo d’inserimento, inizialmente fissata per il 1° maggio. Problemi di ordine tecnico, infatti, hanno determinato un rinvio che, hanno assicurato dalla Regione Basilicata, non dovrebbe però posticipare l’avvio del programma oltre il mese di maggio. Per i circa 4mila aventi diritto (sui complessivi 10.497 soggetti ammessi al programma) per i quali c’è già la copertura finanziaria, dunque, non è ancora giunto il momento di cominciare a percepire i 450 euro mensili assicurati dai vari progetti presentati. Va ricordato che la platea degli ammessi è composta da 820 persone rientranti nella Categoria A e 11.189 nella B. Le domande pervenute, invece, nel complesso sono state 12.009: dopo i controlli effettuati sono stati esclusi 1.512 richiedenti (83 nella Categoria A e 1.429 nella B).

Il reddito minimo, misura voluta da via Anzio per provare a combattere la povertà, sarà gestito dall’Agenzia Regionale per il lavoro e le transizioni nella vita attiva Lab (Lavoro e Apprendimento in Basilicata), giusta delibera 201-2016 della Giunta regionale, che ha anche stabilito di rinviare a successivo provvedimento la più puntuale definizione delle attività che l’Agenzia Lab sarà chiamata a svolgere per l’attuazione del programma e la contestuale quantificazione della remunerazione spettante.
A proposito di soldi: al momento la somma occorrente per il finanziamento delle domande ammesse a contributo, per entrambe le categorie, è di 6 milioni 80.600 euro, di cui 5 milioni per la Categoria B e 1 milione e 80.600 euro per la Categoria A, ma solo per tre mesi dall’inizio delle attività. Il provvedimento di disimpegno dell’ulteriore somma di 6 milioni e 195.950 euro, verrà invece, adottato in seguito. Più in generale, il reddito minimo di inserimento è stato inserito tra le misure di intervento da finanziare, a valere sul protocollo di intesa sottoscritto tra il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, il ministro dell’Economia e delle Finanze, Piercarlo Padoan, e quello dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, il 21 dicembre scorso, per un importo complessivo di 30 milioni di euro.

Come è noto, il reddito minimo d’inserimento è un programma che ha l’obiettivo di contrastare il disagio e l’esclusione sociale e, contemporaneamente, offrire un aiuto alle fasce più deboli e ai disoccupati. La Regione lo ha varato per prevedere l’erogazione di un assegno di circa 450 euro mensili a quei soggetti provenienti da precedenti ammortizzatori sociali scaduti, come la mobilità in deroga (categoria A), e a chi ha un Isee, l’indicatore della situazione economica equivalente, inferiore a 9mila euro e con uno stato di disoccupazione o inoccupazione di 24 o di 12 mesi, se ha più di 50 anni, se non ha un diploma di scuola superiore e se la sua famiglia è monoreddito (categoria B). Il reddito minimo non è, però, solo un sussidio che prevede l’erogazione in denaro per i soggetti bisognosi e aventi i requisiti necessari: con esso, infatti, si prevede anche la possibilità di utilizzare i beneficiari per destinarli ad attività come la raccolta differenziata, la manutenzione del verde pubblico e delle strade, la tutela del patrimonio regionale e qualsiasi altra attività di interesse pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, la cordata Acciaitalia pronta a rilanciare l’offerta

Ilva, la cordata Acciaitalia pronta a rilanciare l’offerta. Di Maio: in corso analisi controproposta Am

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

Furti in appartamento, spaccio
e armi: 15 arresti nel Brindisino

 
Palo, 40enne si barrica in casa con fucile: Carabinieri sul posto

Palo, 40enne si barrica in casa con fucile scarico, irruzione dei Cc. «Voleva farsi ammazzare»

 
Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

 
Sanità lucana, Pittella al RiesameAsl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

Sanità lucana, Pittella al Riesame
Asl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

 
Parroco si tuffa in mare ad Ostuni e muore annegato

Parroco si tuffa in mare
ad Ostuni e muore annegato

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS